ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
Superlega: De Bruyne, 'è momento di riunirsi e trovare soluzione, la parola è competere'-Superlega: Briatore, 'attacco frontale alla Uefa, squadre indebitate per crisi covid'-Superlega: Briatore, 'attacco frontale alla Uefa, squadre indebitate per crisi covid' (2)-Vaccino Johnson & Johnson, verso uso per over 60 in Italia-**Superlega: Laporta e la clausula Barca, dentro solo se lo vogliono i soci'**-Grillo, legale indagato: "Sono innocenti, Bongiorno porti pure il video"-Copyright: Franceschini, 'grande opportunità per l’industria creativa italiana'-**Grillo: fonti Nazareno, 'posizione Letta forte, frasi inaccettabili, tutele per tutti'**-Omofobia: Malpezzi, 'Ostellari faccia bene il suo lavoro e calendarizzi il Ddl Zan'-Riaperture palestre in zona gialla da 1 giugno-Grillo: avvocato di un indagato, 'sono innocenti, Bongiorno porti quel video ma sono perplesso...'-Grillo: avvocato di un indagato, 'sono innocenti, Bongiorno porti quel video ma sono perplesso...' (2)-Copyright: Fieg, 'bene recepimento direttiva, ora rapido esercizio della delega'-Covid: bozza dl, pass verde vale 6 mesi per guariti e vaccinati, 48 ore con test-**Grillo: Marcucci, 'Conte? Lascia perplessi, nessuna vera presa di distanza di M5S'**-Grillo: Provenzano, 'aberrante, ma alleanza con M5s dipende da evoluzione con Conte'-**Sky: Ibarra si dimette, lascerà a fine luglio**-Covid: bozza dl, dal 1/7 in zona gialla ok terme, parchi tematici e lunapark-Covid: bozza dl, da 1/7 in zona gialla tornano fiere, convegni e congressi (2)-Covid: bozza dl, previste sanzioni per chi falsifica pass verde, anche carcere

Stimolare i neuroni per combattere le dipendenze

Condividi questo articolo:

La stimolazione cerebrale magnetica potrebbe essere un metodo per aiutare i tossici a guarire

Dal momento in cui ha ricevuto l’approvazione da parte della FDA nel 2008, la stimolazione magnetica transcranica (TMS) si è rivelata un trattamento davvero efficace per la depressione. Per questo, adesso, un team di ricercatori si sta preparando a rispondere a una domanda che in molti hanno posto negli ultimi anni: la TMS può essere usata anche per trattare la tossicodipendenza?

La TMS è un metodo non invasivo per stimolare i neuroni: il trattamento consiste nel posizionamento vicino al cervello di un dispositivo che genera impulsi elettromagnetici che influenzano l’attività neurale, a volte accelerando l’accensione dei neuroni, a volte rallentando il processo, a seconda di variabili come la frequenza, la durata e il pattern degli impulsi.

Il medico italiano Luigi Gallimberti, che ha trattato più di 300 pazienti dipendenti dalla cocaina utilizzando questa tecnica, ha iniziato a indagare l’idea a partire da uno studio del 2013 del National Institute on Drug Abuse (NIDA), che aveva dimostrato come stimolare il cervello di ratti tossicodipendenti poteva aiutarli a liberarsi dal vizio.
I ratti sono stati geneticamente modificati per permettere ai loro neuroni di essere controllati con la luce e sono stati addestrati a perseguire la cocaina in modo persistente, anche resistendo a scosse elettriche ripetute pur di ottenerla: quando i ricercatori del NIDA stimolavano l’area del cervello del ratto responsabile del controllo dell’impulso, la dipendenza dell’animale era immediatamente repressa.

I co-autori dello studio, i neuroscienziati Antonello Bonci e Billy Chen, hanno affermato che la corrispondente area del cervello umano – una parte della corteccia prefrontale – poteva essere trattata con la TMS ed è proprio quello che Gallimberti ha deciso di provare.

Molti esperti sono scettici e sostengono che si tratti di poco più di un effetto placebo, ma sono partite molte altre ricerche per indagare: la Medical University of South Carolina, il National Institute of Psychiatry di Città del Messico e lo stesso NIDA hanno iniziato studi in merito.

Se questi studi dovessero produrre risultati promettenti, i tossici dipendenti dalla cocaina potrebbero avere accesso a un trattamento non solo relativamente economico ma anche non invasivo.

Non ci resta che attendere.

Questo articolo è stato letto 51 volte.

cervello, depressione, Dipendenze, salute, Stimolazione magnetica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net