ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
Spiagge: Gasparri, 'bene decisione Regione Calabria su estensioni al 2033'-Covid: Mulè, 'Figliuolo continui a indossare la divisa a testa alta'-Francia: Salvini, 'ha ragione Le Pen, chi entra illegalmente va espulso'-Salone Mobile: presidente Assolombarda, 'subito tavolo congiunto per fare sistema'-Covid, "Gran Bretagna non è più nel mezzo di una pandemia"-Migranti: Battilocchio (Fi), 'per fermare tragedie stop partenze e Piano Marshall per Africa'-Covid: Lollobrigida, 'stop a pass vaccinale dimostra disprezzo regole Governo'-Francia: Meloni, 'un pensiero ai francesi e a familiari vittima'-**Recovery: domani Pnrr in Cdm, gelo ministri su gestione dossier**-Francia: Salvini, 'altro sangue innocente, vicino a famiglia Stephanie e a francesi'-Giustizia: Coppola attacca Gamacchio, 'malagiustizia frutto di logiche di corrente' (2)-Roma: Meloni, 'quando ci incontreremo troveremo accordo per candidato sindaco'-Lombardia: iniziato il 'tour' di Guidesi tra le imprese, prima tappa in Valseriana-**Recovery: Meloni, 'Parlamento dovrà votare a scatola chiusa'**-Recovery: Meloni, 'Parlamento dovrà votare a scatola chiusa' (2)-Recovery, Corso (Polimi): "Imprese in ritardo su e-commerce e big data, serve affiancamento"-Musica: Zucchero, il 14 maggio arriva 'Inacustico d.o.c. & more'-Vitalizi: Perilli, 'nessuna lezione da Formigoni, fieri di nostra battaglia solitaria'-Da startup a leader, per Barò Cosmetics +110% fatturato nel 2020 grazie a online-Msd Italia riconosciuta 'Best workplace 2021'

Rosetta: molecole organiche sulla Cometa?

Condividi questo articolo:

Il lander Philae di Rosetta sembra aver captato sulla cometa 67/P la presenza di molecole organiche

 

Sulla cometa 67/P il lander Philae di Rosetta potrebbe aver captato la presenza di molecole organiche. A darne notizia è l’Agenzia Spaziale Tedesca (Dlr), facendo  riferimento ai dati preliminari di uno degli strumenti a bordo di   Philae, Cosac (Cometary Sampling and Composition Experiment), realizzato in Germania, in grado di annusare e analizzare i gas emessi dalla cometa.  Ma non andiamo di corsa: ‘l’identificazione e l’analisi delle molecole è ancora in corso’, fanno sapere dal Dlr.  

Attualmente il lander Philae è in letargo, fino a quando il Sole non riuscirà a ricaricare le sue batteria, ma prima di spegnersi è stato in grado di completare la prima sequenza degli esperimenti a bordo, raccogliendo una grande quantità di dati preziosi, acquisibili solo attraverso il diretto contatto con la superficie.

 

Tra i primi dati arrivati sembra che la cometa abbia una superficie dura, come il ghiaccio, coperta da uno strato di 10-20 centimetri di polveri.  Il ghiaccio dovrebbe anche avere una temperatura di 170 gradi sotto zero. 

gc

Questo articolo è stato letto 4 volte.

cometa, lander Philae, molecole organiche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net