Neve, come si forma una valanga?

Condividi questo articolo:

Come si forma una valanga? Dopo le precipitazioni nevose di questo inverno e l’aumento delle temperature con l’inizio della Primavera, il pericolo e’ reale

Dopo le precipitazioni nevose di questo inverno si teme il rischio valanghe, la caduta di masse nevose a valle.

Come si forma una valanga? L’aumento delle temperature e i vari assestamenti della terra potrebbero infatti provocare un distaccamento del manto nevoso che data la forza di gravità esercitata dalla Terra potrebbe cadere. Precisamente la valanga avviene quando la che agisce sul pendio innevato supera le forze di coesione del manto nevoso, che agiscono in senso opposto. Una valanga, generalmente, può assumere dimensioni sempre più grandi durante la sua caduta e raggiungere velocità anche superiori ai 300km/h.

Vista la pericolosità delle valanghe in Italia vi sono dei centri di previsione e prevenzione: Meteomont, fondato dalle Truppe Alpine dell’Esercito Italiano negli anni ’70 con la collaborazione del Servizio Meteorologico dell’Aeronautica Militare e A.i.ne.va, Associazione Interregionale Neve e Valanghe, nata nel 1982 dall’associazione dei vari servizi regionali.  

(GC)

Questo articolo è stato letto 5 volte.

come si forma una valanga, disagi neve, neve, pericoli neve, slavina, valanga

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net