ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
Libia: le prime parole del comandante ferito a Mazara 'Sono vivo'-Libia: l'abbraccio del comandante ferito con i familiari-Covid Germania, superati i 3,5 milioni di contagi da inizio pandemia: le news-Brasile, strage nella favela di Rio: i morti sono 28-Libia: sindaco Mazara, 'incontrerò i ministri Di Maio e Guerini'-**Libia: al porto di Mazara anche i Carabinieri della Scientifica per i rilievi sul peschereccio**-Libia: peschereccio Aliseo entra al porto di Mazara-Libia: Aliseo scortato da una motovedetta dalla Guardia costiera-Libia: il comandante Giacalone ferito con una vistosa fasciatura sulla testa-Libia: atteso a Mazara l'arrivo del peschereccio 'Aliseo' attaccato dalla Guardia costiera libica-**Covid: ieri 505mila vaccini, oltre 23 mln dosi somministrate da inizio campagna**-Infortuni: Gambardella (Cisl Basilicata), costituire tavoli di crisi sulla sicurezza-Covid: Draghi, da Ue 80% export vaccini, altri Paesi rimuovano blocchi, bene Biden-Covid: Draghi, a big pharma ingenti risorse pubbliche, restituiscano a chi ha bisogno-Covid: Draghi, se ben congegnata deroga brevetti non è disincentivo per chi produce-Covid: la via di Draghi sui brevetti, 'deroga a tempo e stop blocco export vaccini'-Covid: la via di Draghi sui brevetti, 'deroga a tempo e stop blocco export vaccini' (2)-Giustizia: Salvini, 'referendum un aiuto a Draghi, nessuna sfiducia verso Cartabia'-Ue: Sassoli, 'nessuno resti indietro, ora tocca a noi'-Covid: Von der Leyen, 'ragioniamo ma deroga brevetti non risolverà problema'

Nantes capitale green d’Europa: aria pulita e poche auto

Condividi questo articolo:

E’ Nantes la capitale green d’Europa: efficiente gestione dei rifiuti, spazi pedonali grandi, trasporti pubblici elettrici, poche auto, aria pulita

 

E’ Nantes la città più green d’Europa: perfetta gestione dei rifiuti, grandi spazi verdi, trasporti pubblici sostenibili e poche auto per le strade. La Capitale della Loira si è aggiudicata quindi titolo di “Capitale europea della sostenibilità 2013” istituito nel 2010 dalla Commissione Europea per l’Ambiente, superando altre città come Barcellona, Norimberga, Reykjiavik e Malmo.

Nantes, la città della Loira, sembra essere una città ideale, con un efficientissimo sistema di trattamento delle acque di scarico e  con numerosi progetti per la salvaguardia della biodiversità. A Nantes, poi, sono stati reintrodotti tram elettrici e servizi alternativi all’utilizzo dell’auto come il car sharing e il noleggio di biciclette. 

 

A Nantes, capitale green d’Europa, anche l’aria che si respira è pulita. Nel 2010, meno del 50% degli spostamenti è stato effettuato in auto con il solo conducente a bordo, con conseguente riduzione delle emissioni di polveri sottili e Co2. E ancora: l’aria di Nantes inoltre sottoposta a un continuo monitoraggio attraverso uno strumento, il pollen watch garden, che permette di calcolare la quantità e la qualità dei pollini presenti nell’aria, in modo da salvaguardare la salute dei cittadini, sempre più vittime di malattie allergiche.

(gc)

Questo articolo è stato letto 6 volte.

aria pulita, città green, città sostenibili, Nantes, trasporti sostenibili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net