Milano capitale dello smog d’Italia

Condividi questo articolo:

Di smog si muore: niente nel nostro organismo sembra essere immune dagli effetti devastanti delle polveri sottili. In pericolo, soprattutto, i cittadini di Milano, citta’ piu’ inquinata d’Italia

 

Lo smog provoca tre milioni di morti ogni anno: e’ una delle malattie più letali e più incomprese dei nostri tempi. Tra i cittadini più in pericolo ci sono quelli di Milano, città che insieme a Torino, si conferma ‘Capitale dello smog’ d’Italia. A lanciare l’allarme sono medici e specialisti che, riuniti in un incontro dell’Associazione lotta alla trombosi (Alt), hanno riferito che l’inquinamento provoca ‘malattie respiratorie, ma anche trombosi, infarto, ictus ed embolia polmonare. Le istituzioni devono passare subito ai fatti. Cambiare stile di vita è un’urgenza’.

Il troppo smog nell’aria, a Milano e Torino, secondo gli esperti, provoca ‘una riduzione dell’aspettativa di vita di 2-3 anni rispetto alla media’. Niente, infatti, nel nostro organismo sembra essere immune dagli effetti devastanti delle polveri sottili: ‘L’aumento dello smog – spiega Sergio Harari, direttore dell’Unità Operativa di Pneumologia dell’Ospedale San Giuseppe di Milano – si traduce in aumento dei casi di asma bronchiale, di bronchioliti del bambino, delle polmoniti, ma anche di tumori, in particolare di carcinomi polmonari’.

 

Ed è per questo che la comunità scientifica e le associazioni chiedono all’Unione Europea ‘una politica più decisa e aggressiva per contrastare l’inquinamento dell’aria – conclude Roberto Bertollini, direttore del Programma per la salute e l’ambiente dell’Oms – che produce un grave danno di salute e in termini economici. La presidenza di turno italiana deve essere l’occasione per fissare efficaci strategie di lotta all’inquinamento’.

gc

Questo articolo è stato letto 12 volte.

inquinamento, milano, smog, smog aria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net