I giovani tornano all’agricoltura: +48% in tre anni

Condividi questo articolo:

I giovani tornano in campagna: in parte come antidoto alla crisi, in parte come stile di vita

Forse è frutto della crisi economica, della voglia di una vita più sana, della ricerca di nuove forme di economia più vicine all’ambiente o el desiderio di uno stile di vita sano: molti giovano italiani negli ultimi anni stanno tornando in campagna. L’agricoltura cresce, e cerca nuove forme e nuovi agricoltori, magari con l’iPad in mano, con un occhio al biologico e con la voglia di trovare nuove forme di commercializzazione più eque.

La campagna, dalla quale in tanti sono fuggiti negli anni del boom economico, per alcuni sta tornando la nuova frontiera.

I mestieri legati all’agricoltura hanno registrato un boom del 48% in tre anni secondo i dati forniti da Coldiretti. Una dato importante, che va ben al di là della crisi economica e che sembra anche una scelta consapevole, anche a fronte di una prospettiva economica inferiore ad altre occupazioni, ma sicuramente legata anche alla scelta di uno stile di vita.

‘Il successo dell’agricoltura italiana sta nella sostenibilità, nella straordinaria qualità con caratteri distintivi unici, una varietà e un’articolazione sul territorio che non hanno uguali al mondo”, afferma il presidente della Coldiretti, Roberto Moncalvo, che prosegue: ‘Sono questi i risultati di un percorso di crescita sostenibile reso possibile dall’approvazione della legge di orientamento (la numero 228 del 18 maggio 2001) fortemente sostenuta dalla Coldiretti che ha rivoluzionato l’agricoltura allargandone i confini dell’attività con nuove e creative opportunità, che un numero crescente di giovani stanno dimostrando di saper cogliere’.

E nel futuro dell’agricoltura ci sono anche le ‘vertical farm’, scopriamole in questo articolo.

 

Questo articolo è stato letto 40 volte.

agricoltura, giovani, stile di vita

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net