I coralli perdono colore

Condividi questo articolo:

A causa dell’innalzamento della temperature dei mari i coralli perdono colore

 

L’innalzamento della temperatura dei mari sta danneggiando le barriere coralline, che stanno perdendo colore. A lanciare l’allarme è un oceanografo dell’università delle Hawaii, Karl Fellenius, che sostiene che la situazione è critica soprattutto alle Isole Marshall, dove la perdita di colore è ‘la peggiore mai registrata’. Ma in realtà è tutto il Pacifico Settentrionale, secondo C. Mark Eakin, responsabile della sorveglianza delle barriere coralline all’ Agenzia nazionale americana Oceanica e Atmosferica (Noaa),  ad esser interessato dallo sbiancamento dei coralli.

 

Responsabili del fenomeno sono le emissioni di gas, che influiscono sull’innalzamento della temperatura dei mari. L’Organizzazione meteorologica mondiale (Omm) ha previsto al summit di dicembre a Lima che le temperature registrate tra gennaio e ottobre intorno al globo, sulla terra e in mare, potrebbero fare del 2014 l’anno più caldo dal 1880 a questa parte.

gc

Questo articolo è stato letto 14 volte.

coralli, mare, Pacifico Coralli, temperatura mare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net