Europa lontana dal diventare economia carbon free

Condividi questo articolo:

Il vecchio Continente deve fare qualcosa ora per ridurre entro il 2050 l’utilizzo del carbone

 

Europa lontana dall’obiettivo carbon free. Se il Vecchio continente vuole ridurre entro il 2050 l’utilizzo del carbone deve assolutamente far qualcosa adesso: è questo l’appello dell’Agenzia europea dell’ambiente (Aea), che in un maxi-rapporto sullo stato della salute ambientale dell’Ue prospetta un peggioramento.

‘Potremmo diventare la Silicon Valley dell’economia ‘low carbon’, creare posti di lavoro, ma servono azioni urgenti e più coraggiose’ afferma Hans Bruyninckx, direttore esecutivo dell’Aea, convinto che ‘le politiche ambientali e sul clima se ben disegnate funzionano, ma per il 2050 serve un approccio più sistematico. Una transizione nei campi dell’energia, dei trasporti, di consumi alimentari e di materiali sarà essenziale’.

Un esempio concreto? Il settore mobilità: migliorano i trasporti, ma l’uso delle auto è ancora centrale. ‘Viaggiare tutti in auto elettriche non risolve il problema, bisogna riflettere su quale ruolo debba avere l’auto’ spiega Bruyninck, secondo cui occorrono grandi investimenti e tecnologie per passare ad una nuova economia.

gc

Questo articolo è stato letto 3 volte.

carbon free, carbone, economia carbon free, Silicon Valley

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net