ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
Brescia: blitz carabinieri in hotel abbandonati, fermate 4 persone e sequestrata droga-Lombardia: commissione bilancio approva a maggioranza manovra 2023-25-**Modena: imprenditore Biagio Passaro arrestato da Gdf**-Varese: università Insubria acquista City Hotel per 4 mln, sarà residenza per studenti-**Milano: carabinieri bloccano un uomo autoaccusatosi di aver ucciso la moglie**-**Pd: 'chiamiamolo partito del lavoro', idea Lepore piace, da Ricci a Zingaretti**-Nuoto: mondiali vasca corta, i convocati azzurri per Melbourne-Tiro a volo: Luciano Rossi è il nuovo presidente dell'Issf-Milano: da domani torna 'Milano è Viva' nei quartieri, ci sarà anche Ludovico Einaudi-Calcio: Gravina, 'Juve? Attenti al linciaggio di piazza'-**Milano: donna uccisa in casa con arma da taglio, autore si è costituito**-Startup in Sicilia raddoppiate in 5 anni, Egp presenta novità 'Nexthy booster programma'-Visibilia: procura Milano rinuncia a istanza su Visibilia Editore, debiti saldati (2)-Governo: Musumeci, 'Calenda entra? No, ma modo intelligente di fare opposizione'-Lavoro: Camera approva mozione maggioranza su salario minimo, no a testi opposizione-Scherma: Cdm, i convocati azzurri per le prove di fioretto e sciabola-Governo: Musumeci, 'da Fi fuoco amico? Maggioranza coesa ci sono sensibilità diverse'-Imprese: Voltolina, '2 mld investimenti in start-up? Pochi, Italia ne vale minimo 10 volte tanto'-Ischia: Musumeci, 'ripristinare unità di missione 'Italia Sicura'? Non abbiamo pregiudizi'-Ferrovie: Rfi, 'presentato piano neve e gelo per linee in Lombardia'

Conclusi gli Stati Generali della Green Economy

Condividi questo articolo:

Si sono chiusi oggi gli Stati generali della Green Economy: 70 proposte sostenibili per uscire dalla crisi e 900 milioni di euro per incentivare il solare termico

Gli Stati Generali della Green Economy, la due giorni dedicata all’economia verde e allo sviluppo sostenibile, si sono conclusi oggi, a Rimini Fiera, in ambito di Ecomondo. La due giorni green ha coinvolto, oltre al ministro dell’Ambiente, Corrado Clini, e al Ministro dello Sviluppo Economico, Corrado Passera, altri 40 relatori, 39 imprese green, la Fondazione per lo Sviluppo Sostenibile e oltre 1.500 partecipanti.

Gli Stati Generali della Green Economy sono stati l’occasione per indicare alle istituzioni e agli operatori del settore una strasa da seguire per raggiungere gli standard di sostenibilità fissati dall’Ue. L’aiuto per intraprendere la giusta via verso un’Italia più green arriva dal Programma di sviluppo di una green economy, contenente le 70 proposte elaborate per rispondere alla doppia crisi italiana, economica e ambientale. 

Gli Stati Generali della Green Economy, promossi dal Ministero dell’Ambiente e da 39 organizzazioni di imprese green con il supporto tecnico della Fondazione per lo Sviluppo Sostenibile, hanno illustrato come in Italia la nuova economia verde possa costituire uno dei settori più innovativi nel creare occupazione e nel contrastare la recessione. A ribadire che la green economy può esser la giusta strada per uscire dalla crisi è stato, infatti, anche il ministro Passera che, in occasione di Ecomondo, ha affermato: ‘La green economy è parte integrante della Strategia energetica nazionale’ e ha aggiunto che sarà proprio il settore green a svilupparsi negli anni futuri, perché tutti gli altri settori possano svilupparsi.

Agli Stati Generali della Green Economy non ci sono state solo teoriche direttive. Per dimostrare che il settore dell’economia verde potrebbe essere la spinta propulsiva per uscire dalla crisi, il ministro dell’Ambiente, Corrado Clini, e il Ministro dello Sviluppo Economico, Corrado Passera, si sono impegnati a stanziare circa 900 milioni di euro per incentivare lo sviluppo del solare termico.

 

(gc) 

 

 

Questo articolo è stato letto 7 volte.

Clini, Green Economy, Passera, programma green economy, solare termico, Stati generali della green economy

Comments (3)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net