ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll

Alluvioni: arrivano i primi soldi e lo stato di emergenza

Condividi questo articolo:

Ma le istituzioni vengono contestate ad Aulla dove si è recato il Governo, proprio oggi che l’Esecutivo ha decretato lo stato di emergenza e ha stanziato i primi 65 milioni di euro. Il numero della Protezione civile, 45500 al quale inviare un sms di solidarietà

Politici e istituzioni contestate ad Aulla oggi. Si è recato nella zona alluvionata il Ministro delle Infrastrutture Altero Matteoli per annunciare che arrivanio i soldi ma la gente ha contestato questa notizia perchè, secondo i residenti delle zone aluvionate, quando le tragedie sono successe bisogna capire perchè non si sono potute evitare

Intanto il Consiglio dei Ministri ha stanziato 65 milioni iniziali e decretato lo stato di emergenza per le province di Toscana e Liguria flagellate dal maltempo.

Matteoli ai microfoni di Sky Tg24 ha dichiarato che si tratta di un ’primo finanziamento di 65 milioni di euro per i primi danni e questo non inficia la possibilità di avere altri soldi dall’Europa. Mi sono state avanzate richieste sulla proroga di scadenze Inps e del pagamento delle tasse’ per gli abitanti della zona alluvionata, ’oppure – ha continuato Matteoli – l’uscita da patto di stabilità per i comuni interessati’.

Le richieste fatte al Ministro delle Infrastrutture da parte delle istituzioni locali e dei cittadini vittime dell’alluvione sono a lungo raggio ma ora cosa serve ad Aulla, a Monterosso e a Borghetto, per fare dei nomi dei principali comunicolpiti dalla disgrazia di qualche giorno fa? Serve chiarezza su come si possa morire per pioggia – dicono i cittadini di cui stiamo raccogliendo le testimonianze da ieri – la Procura di Massa, tra l’altro, ha aperto un fascicolo perche alcuni comuni i cui amministratori pubblici non hanno avvisato nonostante il bollettino critico della Protezione civile.

Aggiungiamo tra le segnalazioni di solidarietà anche il numero della Protezione civile: 45500 per donare 2 euro tramite sms per le popolazioni della Lunigiana. (mig)

Questo articolo è stato letto 9 volte.

alluvione, alluvione Liguria, alluvione Toscana, Aulla, donare un sms al numero 45500, ministro matteoli contestato ad Aulla, Protezione civile

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net