Allarme ambientale in Messico: nubi tossiche da miniera Buenavista

Condividi questo articolo:

 

A causa delle forti piogge portate dall’uragano Odile, sono state rilevate fughe di sostanze tossiche dalla miniera di rame Buenavista

 

 

 

Allarme ambientale in Messico: la protezione civile ha rilevato nuove fughe di sostanze tossiche dalla miniera di rame Buenavista (nel nord-ovest del paese), che si starebbero diffondendo nel fiume vicino al sito minerario e nei suoi affluenti.

 

Le pericolose fuoriuscite sono dovute alle forti piogge portate dall’uragano Odile. In realtà, secondo le autorità non vi è alcun rischio per la popolazione, tuttavia misure di protezione sono state approntate lungo tutto il fiume che scorre nei pressi del sito minerario, dopo che voli di ricognizione della protezione civile nell’area sovrastante la miniera hanno rilevato che le fuoriuscite si stanno diffondendo anche negli affluenti del fiume Bacanuchi.

La miniera di rame di Buenavista è una delle più grandi miniere del mondo, con una produzione annua di 200.000 tonnellate di rame ed è gestita dal Grupo Mexico. Ricordiamo che lo scorso agosto la stessa miniera, a causa della perdita di un serbatoio, sversò nel fiume 40.000 metri cubi di acido solforico, privando 20mila persone di acqua.

gc

 

Questo articolo è stato letto 6 volte.

fumi messico, messico, miniera Messico

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net