52 mila immagini per raccontare i mammiferi. Come non li abbiamo mai visti

La vita segreta dei mammiferi sul pianeta è una delle ultime frontiere della ricerca scientifica. E’ così che un gruppo di studiosi ha pensato bene di collocare all’interno delle foreste una serie di macchine fotografiche sensibili al movimento. Il risultato sono 52.000 incredibili immagini

Molti mammiferi che popolano la terra si trovano in aree tropicali, specialmente foreste ed hanno un importante ruolo di “dispersori” di semi e impollinatori. Ne deriva così un ruolo da protagonisti nella mitigazione dei cambiamenti climatici. Si è dimostrato infatti che la carenza di certa vegetazione arboricola è direttamente collegata alla penuria di certe specie di mammiferi. Come molti di noi sanno la deforestazione ha cause ben più profonde nell’uomo, ma attraverso questo metodo di ricerca si sono potute comprendere abitudini e spostamenti delle varie specie nel buio e nelle condizioni più estreme, proprio per avvicinarsi a capire meglio habitat ed abitudini di questi animali.

Coloro che studiano la conservazione delle specie di mammiferi oggi più soggette ad estinzione sono consapevoli sanno bene che dall’osservazione e dal monitoraggio derivano piccole informazioni rispetto a ciò che realmente sta accadendo al complesso sistema del cambiamento climatico. Certo è che la nascita di questo TEAM, il Tropical Ecology Assessment and Monitoring network ha permesso a tutti noi di vedere splendide immagini ed inconsueti scatti di questi splendidi animali. Il TEAM network possiede il più ampio sistema per il monitoraggio terrestre dei vertebrati. Vale davvero la pena visitare questa galleria fotografica per scoprire fotografie ed animali di rara bellezza: http://www.smugmug.com/gallery/16284125_Z4sdC#1426468491_fpCSGpg (Vincenzo Nizza)

 

.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER