ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
Giustizia: Perantoni, 'ottimista su riforma, presto calendario lavori commissione Camera'-Calcio: Nazionale Under 18 in amichevole in 4 giugno contro l'Austria-Tennis: Internazionali Bnl, Hurkacz si ritira e Musetti va al 2° turno-Centrodestra: Giacomoni, 'Fi determinante per centrodestra, incisivi su territorio'-Calcio: Lega Pro, 2° turno playoff posticipato al 19 maggio (2)-**Mo: Casa Bianca, 'grave preoccupazione per escalation violenza'**-Calcio: CR7 in visita alla Ferrari in compagnia di John Elkann e Andrea Agnelli-Giustizia: Zanettin, 'possibile riforma per processi celeri con meno errori giudiziari'-**Covid: Sgarbi, 'mi hanno contestato 8 verbali per violazioni dpcm, metteteveli nel ...'**-Lega: Giorgetti, 'piena sintonia con Salvini'-Giustizia: Bernini, 'ragionevole durata per processo che deve essere giusto'-Calcio: interrogazione Lonardo, 'Mazzoleni ha aiutato Cagliari'-Calcio: interrogazione Lonardo, 'Mazzoleni ha aiutato Cagliari' (2)-Covid: Cecchetti (Lega), 'Lombardia riparte, riapre la Scala e ora via il coprifuoco'-Calcio: Inter, annullata la conferenza stampa di domani del tecnico Conte-Mare: Tajani, 'siamo ai vertici, sosteniamo turismo in Italia'-Atletica: caso Schwazer, Wada e World Athletics ottengono proroga di un mese-Covid: vaccini ai 50enni in Lombardia, al debutto 438mila prenotazioni-Nuoto sincronizzato: Europei, Ogliari e Sportelli bronzo nel tecnico (2)-Giornata Mondiale della Fibromialgia: cinque giovani illustratrici danno un volto alla patologia

Giappone. Non aumentano i rischi per la salute

Condividi questo articolo:

Una buona notizia dall’Oms: nonostante il livello di allarme a Fukushima sia passato da 5 a 7 (lo stesso di Chernobill) i rischi per la salute non sono peggiorati. La valutazione dell’impatto quindi, non segue l’aumento del livello di gravità dell’incidente

I rischi per la salute causati dall’incidente nucleare alla centrale di Fukushima non sono aumentati, malgrado la decisione dell’autorita’ giapponese di innalzare il livello di gravita’ dell’incidente da 5 a 7, il massimo. Lo ha detto il portavoce dell’Organizzazione Mondiale della Sanita’ (Oms), Gregory Hartl, il quale ha spiegato: "La nostra valutazione sulla salute pubblica oggi e’ la stessa di ieri. Al momento c’e’ un rischio molto piccolo al di fuori della zona di evacuazione di 30 chilometri".

(Agi)

Questo articolo è stato letto 5 volte.

centrale nucleare, fukushima, giappone, nucleare, Oms, salute

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net