ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll

Campania: troppe piogge, scarichi fognari in mare

Condividi questo articolo:

Nuovo allarme inquinamento per le Coste Campane: arrivano in mare scarichi fognari

 

Ancora allarme inquinamento per le Coste della Campania. Il pericolo arriva  dall’Alveo Camaldoli e dal canale di Cuma: le abbondanti piogge di ieri hanno fatto tracimare il canale, con tonnellate di scarichi fognari finiti direttamente in mare. La notizia è stata diffusa dal Comune di Pozzuoli, attraverso l’assessore all’Ambiente Franco Cammino.

‘E’ l’ennesima bomba ecologica che sta devastando il mare di Licola – tuona l’assessore Cammino – Scarichi di fogna si stanno immettendo in mare attraverso il Canale. Con l’assessore Giovanni Romano dobbiamo trovare una soluzione urgente, che possa limitare i danni. L’alveo dei Camaldoli è intasato e si è ingrossato per le piogge di ieri. Sta arrivando di tutto: liquami, scarichi di lavatrici, pezzi di automobili, acque luride’.

gc

Questo articolo è stato letto 2 volte.

ecologia, inquinamento, inquinamento mare, mare, mare Campania

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010. Direttore responsabile: Cecilia Maria Ferraro redazione@ecoseven.net