Parte in Puglia il primo Piano paesaggistico territoriale

Condividi questo articolo:

La Puglia punta a rendere più chiaro e trasparente per operatori e cittadini il Piano paesaggistico

La Puglia presenta il primo Piano paesaggistico territoriale in Italia: uno strumento che sta per diventare operativo ed è stato sottoscritto sulla base degli adempimenti previsti del Codice dei Beni culturali e del paesaggio.

‘Entro un mese il Piano della Regione Puglia entrerà in vigore, con la pubblicazione sul Bollettino Ufficiale regionale’, ha infatti ha dichiarato all’ANSA la vicepresidente della Regione Puglia ed assessore regionale alla Qualità del Territorio, Angela Barbanente.

‘È un Piano condiviso nel corso di un lungo processo di elaborazione, sino ai recenti emendamenti che sono stati condivisi con la commissione consiliare oltre che con il ministero e con i tanti rappresentanti delle organizzazioni produttive. Dovrà essere attuato attraverso una costruzione sociale del paesaggio, con la partecipazione di tutti’.

L’assessore ha poi spiegato la struttura del piano, che verte su tre temi: il sistema delle conoscenze, le regole per la trasformazione del paesaggio e la progettualità, che rappresenta la parte più importante ed innovativa. 

Tra le promesse vi sono maggiori certezze per operatori e cittadini: il sistema dei vincoli sarà consultabile in rete.

‘Anzitutto – spiega l’assessore – il Piano Paesaggistico Territoriale dà certezza agli operatori ed ai cittadini e rende trasparente tutto il sistema delle tutele e dei vincoli, consultabili in rete. Poi consente, una volta che i comuni avranno adeguato il loro strumenti urbanistici generali al Pptr, di non avere più il carattere vincolante dell’autorizzazione paesaggistica, ma solo obbligatoria, tenendo presente che se nel termine non dovessero chiedere l’adeguamento previsto sarà la Regione a convocare conferenza di servizi con Comune e Ministero per procedere’.

a.po

 

Questo articolo è stato letto 4 volte.

paesaggio, Paesaggistico, piano, puglia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net