ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
**Ginnastica: Europei, D'Amato oro nel concorso generale e Maggio bronzo**-Calcio: Atalanta, lesione al bicipite femorale per Ederson-Motomondiale: Marquez, 'senza il 4° intervento al braccio mi sarei dovuto ritirare'-Calcio: Sassuolo, ufficiale l'acquisto di Pinamonti dall'Inter-**Elezioni: Orsina, 'incipriarsi? Letta forza per visbilità, ma accettabile in campagna elettorale'**-Calcio: Juventus, Pellegrini verso la cessione in prestito all'Eintracht Francoforte-**Nuoto: Europei, Ungheria oro nella 4x200 stile libero e azzurri argento**-**Elezioni: fonti Azione, 'impegno a costruire gruppi sancito in accordo con Iv'**-Nuoto: Razzetti, 'ho la pelle d'oca, vincere in casa è una gioia incredibile'-Nuoto: Europei, Martinenghi e Poggio in finale nei 100 rana-Nuoto: Europei, Razzetti oro e Matteazzi bronzo nei 400 misti-Nuoto: Europei, Panziera in finale nei 200 dorso con il miglior tempo-Nuoto: Europei artistico, argento per le azzurre nel team tecnico (2)-Nuoto: Europei, Di Pietro e Tarantino in finale nei 100 stile libero-Calcio: Juventus, visite mediche terminate per Kostic, contratto depositato-Elezioni, sondaggista Noto: "Terzo polo? se un centro certo non un cartello elettorale +10%"-Nuoto: Europei, Ceccon in finale nei 50 farfalla-Calcio: Trentalange, 'arbitri si stanno preparando con scrupolo, sarà stagione difficile'-Calcio: Torino, ufficiale l'acquisto di Vlasic in prestito dal West Ham-**Elezioni: sondaggista Masia, 'terzo polo? 'spazio politico al centro di circa 15%-20%'**
permafrost

E se si sciogliesse il permafrost?

Condividi questo articolo:

permafrost

Una nuova ricerca racconta il potenziale devastante dello scioglimento del permafrost

Come sappiamo, il permafrost è un terreno tipico delle regioni molto fredde e consta di un suolo ghiacciato che, quindi, in determinate condizioni e con determinate temperature – indotte dai cambiamenti climatici – potrebbe sciogliersi.

Secondo una nuova ricerca se questo accadesse sarebbe devastante per il pianeta e per tutti noi.

La ricerca si è basata su uno studio storico. Come racconta E&E News, negli ultimi 27.000 anni, il permafrost dell’Artico si è scongelato o ha collassato in tre diverse occasioni rilasciando nell’aria, ogni volta, enormi quantità di carbonio sequestrato.

Se il cambiamento climatico globale continua incontrollato, questo è quello che ci potrebbe accadere.

Quello che racconta lo specifico della ricerca, pubblicata su Science Advances, è che durante i precedenti disgeli, la quantità di carbonio rilasciata dal permafrost è aumentata di un intero ordine di grandezza rispetto ai livelli pre-scongelamento.

Questo significa che se vogliamo gestire il cambiamento climatico e prevenire i peggiori risultati, è necessario agire il prima possibile – altrimenti potremmo causare una cascata inesorabile di rilascio di carbonio mentre l’Artico si scioglie.

Tra l’altro, se è nostra intenzione raggiungere gli obiettivi climatici stabiliti nell’accordo di Parigi, è vitale mitigare questo disgelo, poiché il carbonio rilasciato dal permafrost compenserebbe ampiamente le riduzioni delle emissioni che realizziamo.

“Qualsiasi rilascio dallo scongelamento del permafrost significa che c’è ancora meno spazio per il rilascio di gas serra di origine antropica nel budget del sistema Terra-clima prima che vengano raggiunte soglie pericolose”, ha detto Örjan Gustafsson, coautore dello studio e ricercatore dell’Università di Stoccolma, su E&E News.

“L’unico modo per limitare le emissioni di gas serra legate al permafrost è mitigare il riscaldamento climatico abbassando le emissioni di gas serra di origine antropica“.

 

Questo articolo è stato letto 58 volte.

artico, cambiamenti climatici, carbonio, disgelo, Permafrost, scioglimento del permafrost, scioglimento ghiacciai

Comment

I commenti sono chiusi.

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net