pollinator park

Cos’è Pollinator Park?

Condividi questo articolo:

pollinator park

La Commissione europea inaugura Pollinator Park per saperne di più sugli impollinatori

Il declino delle popolazioni degli impollinatori è un argomento sempre molto caldo. Non facciamo che chiederci come potrebbe essere il mondo senza di loro o anche come sarebbe se gli dessimo l’occasione di prosperare.

Il progetto Pollinator Park della Commissione Europea, progettato dallo studio Vincent Callebaut Architectures, nasce proprio per rispondere a queste domande.

Uno sforzo per guardare a come potrebbe essere il futuro, nella migliore e nella peggiore delle ipotesi possibili.

Pollinator Park è un’esperienza virtuale (ed educativa) di 30 minuti, interattiva e coinvolgente, che mette in mostra le buone pratiche nell’uso del suolo e come si possono preservare gli impollinatori, promuovendo meno monocolture e tossine in agricoltura. È un universo digitale che mostra che mondo fiorente potremmo davvero avere un giorno, se iniziassimo a lavorare per migliorare il pianeta.

La maggior parte delle persone è consapevole della difficile situazione delle api mellifere, ma ci sono molti altri impollinatori in tutto il mondo che si trovano ad affrontare un futuro pericoloso.

Farfalle, colibrì, formiche, pipistrelli, scarafaggi e coccinelle sono tutti impollinatori.

E senza di loro, il mondo diventa un posto molto, molto diverso. La diversità tra gli impollinatori influenza notevolmente la biodiversità delle piante. La perdita di questa biodiversità minaccia la vita ovunque sulla Terra.

Secondo le Nazioni Unite, il tasso di estinzione tra gli impollinatori nel 2020 è stato da 100 a 1.000 volte superiore al normale. Più del 90% delle piante da fiore del mondo dipende dagli impollinatori e circa il 35% di tutto il cibo che consumiamo dipende dall’impollinazione degli insetti. Se continuamo così potremmo aprirci a un futuro davvero desolante.

Il messaggio di Pollinator Park riguarda proprio questo: cerchiamo di costruire un futuro diverso.

Con questa speranza, il progetto cerca di aiutare il ​​Green Deal europeo in corso, ovvero la serie di sforzi e innovazioni volti a difendere e restaurare il mondo naturale.

 

 

Questo articolo è stato letto 22 volte.

api mellifere, coccinelle, colibrì, farfalle, fomriche, impollinatori, pipistrelli, pollinator park, scarafaggi

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net