ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
Didattica inclusiva, la rete dei tredici Atenei lombardi compie 10 anni-Covid: primario Niguarda Milano, 'aumentano ricoveri intensiva, 80% non vaccinati'-Covid oggi Italia, 17.030 contagi e 74 morti: bollettino 3 dicembre-Covid, Altroconsumo: "Due terzi degli italiani favorevoli al vaccino obbligatorio"-Volvo: in terzo trimestre vendite e ricavi in calo ma utile per 3,3 mld corone-Scuola, studenti liceo Righi: "Floridia ci ha dato speranza, ma serve collaborazione ufficiale"-Pnrr: accordo Governo-Anci, più spazi per assunzioni e fondi per i Comuni (2)-Università: didattica inclusiva, la rete dei tredici Atenei lombardi compie 10 anni-Università: didattica inclusiva, la rete dei tredici Atenei lombardi compie 10 anni (2)-Università: didattica inclusiva, la rete dei tredici Atenei lombardi compie 10 anni (3)-**Quirinale: grandi manovre al centro, Iv e Ci verso federazione, ma Calenda non ci sta**-**Quirinale: grandi manovre al centro, Iv e Ci verso federazione, ma Calenda non ci sta** (2)-**Quirinale: grandi manovre al centro, Iv e Ci verso federazione, ma Calenda non ci sta** (3)-Scuola, al via le 'assemblee del futuro' governo-studenti, momenti paralleli ad attività consulte-Disabili: Osservatorio Swg, per 65% italiani pandemia ha peggiorato loro vita-Covid: primario San Paolo Milano, 'ricoveri intensive Lombardia raddoppiati in 2 settimane'-**Manovra: braccio ferro in Cdm, salta proposta Draghi su contributo solidarietà** (2)-'Essere genitori oggi', una guida alla genitorialità-Covid: sindaco Codogno, 'noi da focolaio d'Italia a zero terapie intensive, vaccinati al 92%'-Pnrr: Draghi, 'avanti con coerenza e ordine, collaborare tutti e programmare'
combustibili fossili

Chi continua a sovvenzionare i combustibili fossili?

Condividi questo articolo:

combustibili fossili

Un nuovo report smaschera le nazioni che hanno sovvenzionato i combustibili fossili

Secondo un report di BloombergNEF e Bloomberg Philanthropies, i paesi del G20 hanno continuato a sovvenzionare i combustibili fossili a spese dell’ambiente.

Nonostante l’impegno che si sono presi ad affrontare il cambiamento climatico, i paesi del G20 hanno fornito oltre 3,3 trilioni di dollari (equivalenti a 2,8 trilioni di Euro) in sussidi ai combustibili fossili a partire dal 2015, anno dell’accordo di Parigi sul clima.

Come racconta The Guardian, Antha Williams, responsabile dell’ambiente presso Bloomberg Philanthropies, ha dichiarato che i paesi si sono impegnati ad affrontare il cambiamento climatico sulla carta, ma che le loro azioni raccontano una storia diversa.

Sulla carta, i leader e i governi globali stanno riconoscendo l’urgenza della sfida climatica e tutti i paesi del G20 hanno preso impegni ambiziosi per ridimensionare lo sviluppo dei combustibili fossili e la transizione verso un’economia a basse emissioni di carbonio “, ha affermato Williams.

Ma, in realtà, l’azione intrapresa da questi paesi fino a questo punto è ben lontana da ciò che è necessario. Mentre una serie di emergenze climatiche si intensifica in tutto il mondo, il continuo sviluppo delle infrastrutture per i combustibili fossili è a dir poco avventato. Abbiamo bisogno di più delle semplici parole: abbiamo bisogno di azione“.

Come urla dal suo sito The Guardian, questo sostegno al carbone è davvero “sconsiderato”.

Di fronte alla situazione di escalation dell’emergenza climatica in cui ci troviamo, non è possibile sostenere un’industria come quella dei combustibili fossili – che dovrebbe sparire. I 3,3 trilioni di dollari avrebbero potuto costruire impianti solari equivalenti a tre volte la rete elettrica degli Stati Uniti, afferma il rapporto.

Essendo i paesi del G20 responsabili di quasi i tre quarti delle emissioni globali di carbonio, è bene che nei nuovi impegni che stanno per discutere si occupino (anche) di questo.

Questo articolo è stato letto 27 volte.

cambiamenti climatici, combustibili fossili, G20, paesi del g20, punto di non ritorno

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net