ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
Quirinale: Siracusano (FI), 'con elezione diretta Berlusconi avrebbe stravinto'-Quirinale: Letta, 'ora nome condiviso e patto legislatura'-**Quirinale: Salvini, ora vediamo se sinistra continua con i no a tutto e tutti'**-Quirinale: Ruggieri (Fi), 'dispiaciuto da passo indietro Cav, centrodestra ora sia all'altezza'-Quirinale: Fornaro (Leu), 'adesso si lavori tutti a nome condiviso da larga maggioranza'-Quirinale: Conte, 'ritiro Berlusconi passo in avanti, ora confronto serio su profilo condiviso'-Quirinale: Marcucci (Pd), 'Berlusconi responsabile, ora lavoriamo a candidatura condivisa'-Quirinale: Verini (Pd), 'ora si lavori insieme, non c'è un diritto di prelazione'-Quirinale: Maraio (Psi), 'nome sia condiviso, non deciso da centrodestra'-Quirinale: Calenda, 'da Berlusconi scelta saggia, ora però basta veti e tatticismi'-Quirinale: Rotondi, 'non condivido decisione Berlusconi'-Quirinale: Scotto (Art.1), 'ritiro Berlusconi inevitabile, ma c.destra non ha prelazione'-Quirinale: fonti Nazareno, 'c.destra sta bloccando Paese con impossibile assalto al Colle'-**Quirinale: Napolitano 8 e Casini 6 i 'grandi elettori' veterani, record Andreotti a quota 12'**-**Quirinale: Napolitano 8 e Casini 6 i 'grandi elettori' veterani, record Andreotti a quota 12'** (3)-Covid: 9.131 nuovi casi in provincia di Milano, 4.439 a Brescia-Covid: in Lombardia 31.164 nuovi casi e 82 morti-Scuola: Affinita (Moige), 'al secondo contagio figli a casa anche se vaccinati, c'è paura'-Quirinale: portavoce Mattarella prepara scatoloni, 'fine settimana di lavori pesanti'-Shoah: coordinatrice nazionale P.Chigi e Google insieme contro fake news
energie rinnovabili

Le energie rinnovabili possono alimentare il mondo?

Condividi questo articolo:

energie rinnovabili

Secondo un nuovo studio, sì

Uno studio pubblicato di recente su Nature Communications ha scoperto che grazie alle energie rinnovabili è possibile soddisfare la maggior parte del fabbisogno energetico mondiale. Secondo gli autori, anche i paesi più industrializzati – ovvero quelli che necessitano di una fornitura di energia imponente – possono contare sulle energie rinnovabili, in particolare su quelle eolica e solare.

Lo studio è stato condotto dai ricercatori della University of California Irvine per affrontare il dibattito sulle energie rinnovabili e le preoccupazioni sollevate da chi le critica. Anche se il mondo sta cercando di allontanarsi dall’uso dei combustibili fossili, molte persone si oppongono a questo cambiamento sostenendo che le energie rinnovabili non possono soddisfare in modo affidabile il fabbisogno energetico delle nazioni industrializzate.

Per confutare questa tesi, i ricercatori che si sono occupati di questo studio hanno analizzato il fabbisogno orario di elettricità di 42 paesi sviluppati negli ultimi 39 anni e hanno scoperto che l’energia eolica e solare potrebbe coprire fino all’80% di questo fabbisogno nella maggior parte dei paesi sviluppati senza la necessità di uno stoccaggio pesante.

Lo studio ha inoltre scoperto che l’eolico e il solare potrebbero coprire il 72-91% del fabbisogno energetico nella maggior parte dei paesi studiati. Con un potenziamento della batteria di 12 ore, l’energia eolica e solare potrebbero soddisfare l’83-94% del fabbisogno energetico nella maggior parte dei paesi.

Eolico e solare potrebbero soddisfare oltre l’80% della domanda in molti luoghi senza quantità folli di stoccaggio o capacità di generazione in eccesso, che è il punto critico“, ha affermato il co-autore Steve Davis, professore di scienze del sistema terrestre dell’UCI, secondo quanto riportato da NewsWise.

Ma a seconda del paese, potrebbero esserci molti periodi di più giorni durante l’anno in cui una parte della domanda dovrà essere soddisfatta dallo stoccaggio di energia e da altre fonti di energia non fossile in un futuro a zero emissioni di carbonio“.

I ricercatori hanno collaborato con esperti della cinese Tsinghua University, del Carnegie Institution for Science e della Caltech. Sebbene tutti gli autori concordino sul fatto che non sarà possibile eliminare gradualmente i combustibili fossili, affermano che ciò può essere fatto con sforzi coerenti da parte di tutte le parti interessate.

È difficile ma non impossibile.

Questo articolo è stato letto 32 volte.

combustibili fossili, energie rinnovabili, fabbisogno energetico

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net