ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
Grappa: aumenta domanda prodotti premium e invecchiati, export +32% tra 2019 e 2022-Chiari (Cameo): "Parità genere centrale, dopo certificazione puntiamo a nostro Manifesto"-Imprese: Epar, contributo a fondo perduto per Academy aziendali anche per pmi-Cida, il 28 febbraio open day per petizione 'Salviamo il ceto medio'-Vino: Suavia, con 'I luoghi' il racconto di una famiglia e della sua terra-'Un concerto per le feste' all'Istituto Polacco di Roma-Libri: networking per costruire il futuro, esce 'Il Potere delle relazioni' di Marco Vigini-Ucraina, Architetti italiani 'in campo' con 'Design for Peace'-Design: Talenti compie 20 anni, outdoor made in Italy tra design e tecnologia-Subito, 2023 con incremento a doppia cifra fatturato rispetto al 2022 -Gallucci (Giovani Confindustria Fermo): "Il marketing a difesa del primato distretto calzatura Marche"-Mozzarella di bufala Dop: export oltre 40%, al via da Parigi tour di promozione-Crollo Firenze, Di Franco (Fillea): "Incontro lunedì con governo? vogliamo trattativa vera"-Milleproroghe, l'esperto: "Ecco come funzionano le nuove regole sul contratto a termine"-Vino, al via corso Onav Roma per assaggiatori - I livello-Fenimprese: ecco libro 'E' nata una stella', ricavato in beneficenza-Social, Udicon: influencer no, recensioni on line sì, ecco come italiani scelgono acquisti-Energia, Zullo (Miwa Energia): "Fine tutela, centrali trasparenza e attenzione per utente"-Professioni, Corrado Sassu: "L'agente immobiliare è l'investigatore privato di chi cerca casa"-Crollo Firenze, Cifa Italia: "Creare sistema di rating di qualità delle imprese"

All’Antartide manca un pezzo grande quanto l’Argentina

Condividi questo articolo:

Gli scienziati stanno cercando di capire perché

Mentre l’emisfero settentrionale soffoca sotto un’ondata di caldo estivo da record, molto più a sud, nel bel mezzo dell’inverno, è stato infranto un altro terrificante record climatico. Il ghiaccio marino antartico è sceso a minimi senza precedenti per questo periodo dell’anno.

Ogni anno, verso la fine di febbraio, durante l’estate del continente, il ghiaccio marino antartico si riduce ai livelli più bassi. Il ghiaccio marino poi si accumula durante l’inverno.

Ma quest’anno gli scienziati hanno osservato qualcosa di diverso.

Il ghiaccio marino non è tornato ai livelli previsti. In realtà è ai livelli più bassi per questo periodo dell’anno da quando sono incominciate le registrazioni circa 45 anni fa. Secondo i dati del National Snow and Ice Data Center (NSIDC), il ghiaccio è di circa 1,6 milioni di chilometri quadrati (0,6 milioni di miglia quadrate) al di sotto del record invernale del 2022.

A metà luglio, il ghiaccio marino dell’Antartide era di 2,6 milioni di chilometri quadrati (1 milione di miglia quadrate) sotto la media del 1981-2010.

Si tratta di un’area grande quasi quanto l’Argentina o le aree combinate di Texas, California, Nuovo Messico, Arizona, Nevada, Utah e Colorado.

Il fenomeno è stato descritto da alcuni scienziati come eccezionale – qualcosa di così raro, che le probabilità che accada sono di solo una volta in milioni di anni.

Adesso gli scienziati stanno cercando di comprendere il perché.

Luna Riillo

Fonte: CNN

Questo articolo è stato letto 203 volte.

antartide, Argentina, ghiacciai, ghiaccio, ghiaccio marino, scioglimento ghiacciai antartide

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net