Acque reflue. Acea cerca la giusta soluzione per la loro gestione

Condividi questo articolo:

La cattiva gestione delle acque reflue ed una eventuale soluzione per la loro depurazione: questi argomenti trattati in un’audizione al Senato alla quale hanno preso parte Federutility ed Acea

La cattiva gestione delle acque reflue è sempre stato un problema per le nostre città, le amministrazioni ed i cittadini. Richiamata più volte anche dalla Commissione Europea, ora l’Italia cerca la giusta soluzione per gestire gli impianti idrici e gli impianti di depurazione. Gli impianti di depurazione di acque reflue urbane trattano acque la cui contaminazione dipende fondamentalmente dal metabolismo di origine umana e comunque da attività normalmente condotte in ambito civile.

Le acque reflue e la loro cattiva gestione sono stati i temi trattati in un’audizione che si è tenuta al Senato, presso la Commissione Ambiente presieduta dal sen. Antonio D’Ali, nella mattina di oggi. All’audizione hanno partecipato, tra gli altri, il dottor Renato Drusiani, advisor tecnico dell’area idrico-ambientale di Federutility, il dottor Paolo Carta, responsabile dell’ufficio affari regolatori di Acea SpA di Roma, il dottor Andrea Bossola, responsabile dell’area industriale idrica di ACEA SpA di Roma.

Durante l’audizione sulle acque reflue si è fatto particolare riferimento alle norme per la corretta gestione degli impianti di depurazione delle acque, evidenziando quali problematiche incidono significativamente sulla possibilità, per gli operatori del settore, di gestire le infrastrutture idriche, ed in particolare quelle di depurazione. 

Il nodo da scogliere è sempre lo stesso, già più volte indicato dagli operatori del settore: gli impianti (per lo più di proprietà dei Comuni) sono in cattive condizioni di manutenzione e funzionano male, per questo le aziende non vogliono farsene carico, soprattutto per non incorrere nel rischio (penale) di una cattiva trattazione delle acque reflue.

Questo articolo è stato letto 7 volte.

La cattiva gestione delle acque reflue ed una eventuale soluzione per la loro depurazione: questi argomenti trattati in un’audizione al Senato

Comments (3)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net