Il potere abbronzante della carota

Condividi questo articolo:

L’estate è alle porte. Come prepararci per lasciarsi andare ai piacere del sole senza danni? L’alleato ideale è dentro il frigo, ha più di due mila anni ed è il più efficace abbronzante ecologico perché è ricco di betacarotene. Ma per proteggerci dal sole abbiamo comunque bisogno delle creme

La carota è un efficace abbronzante perché è ricco in betacarotene, un elemento antiossidante che quando arriva all’intestino diventa vitamina A, e, allo stesso tempo, stimola la melanina (sostanza che dà colore alla pelle quando ci abbronziamo) e la protegge dai raggi ultravioletti. Alcuni integratori a base di vitamina A, C ed E possono rigenerare la pelle e prepararla per il sole. Ma questo non può assolutamente sostituire le creme di protezione solare. Un’ottima abitudine prima di esporci al sole è il consumo di frutta ricca in anti-radicali e pigmenti. Succo di carota naturale, combinato anche con altra frutta come l’arancia e la mela. Se vogliamo che la carota faccia il massimo del suo effetto, bisogna cominciare un mese prima, e questo allungherà anche la duratura del colorito. Il consumo di altra frutta e verdura come la zucca, il melone, il pomodoro e il cocomero, contribuisce anche a difendere l’idratazione della pelle. È utile anche l’esfoliazione previa per liberare l’epidermide delle cellule morte. Ma non bisogna esagerare perché ripetere questa pratica più di due volte al mese potrebbe togliere spessore e aumentare la vulnerabilità. La forma di ottenere una bella e autentica abbronzatura è soprattutto farlo in modo sicuro, senza esagerare e proteggendo la pelle degli eccessi del sole. (Gfc)

Questo articolo è stato letto 4 volte.

abbronzatura, carota, crema. estate, pelle, raggi ultravioletti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010. Direttore responsabile: Cecilia Maria Ferraro redazione@ecoseven.net