11 piante che allontanano le zanzare

Condividi questo articolo:

Sono naturali, allontanano le zanzare e profumano l’ambiente

Le zanzare, come tutti gli animali, sono attratte dagli ambienti in cui ci sono elementi che gli permettono di continuare a vivere. Incluse le piante!

Le zanzare non si nutrono solamente del sangue degli umani e degli animali ma anche del nettare di alcune piante, che quindi è bene eliminare dal proprio giardino o balcone per non attirarle.

Queste piante possono anche essere usate come rimedio naturale direttamente sulla pelle da chi non ha particolari allergie, dato che gli anti-zanzare in commercio alcune volte possono avere alti livelli di dietiltoluamide, che possono essere nocivi per i bambini.

Pelargonio

Appartiene alle Geraniaceae. Non tutti i gerani respingono le zanzare, ma questa in particolare, che produce e odora di olio di citronella, riesce a farlo.

Agerato Celestino

Anche se non sono i repellenti più potenti, queste bellezze viola producono un aroma che le zanzare non amano. Farfalle e colibrì, tuttavia, adorano le loro fioriture profumate.

Citronella

Originariamente usati come profumo, gli oli essenziali e gli estratti delle piante di cintronella sono così efficaci nel tenere lontane le zanzare che sono diventati un ingrediente indispensabile per molti repellenti commerciali.

Menta Piperita

I suoi oli possono eliminare eventuali parassiti in agguato, è anche un toccasana per la salute e ha un odore delizioso.

Melissa Officinale

Il forte profumo di limone di questa pianta contiene alti livelli del composto che riesce a repellere per insetti. Essendo una specie invasiva, è meglio coltivarla in contenitori e tenerla sotto controllo.

Lavanda

Potrebbe sembrare difficile da credere perché l’odore per noi esseri umani è paradisiaco. Ma le zanzare non tollerano proprio questa pianta: oltre ai parassiti tiene lontane anche tarme e mosche.

Erba gatta

Imparentata con la menta contiene una sostanza chimica chiamata nepetalactone, che è sia un attrattivo felino che un repellente per insetti.

Basilico

Disporre un vaso di basilico sul davanzale vi aiuterà a creare piatti dal sapore squisito e manterrà lontani gli insetti, poiché è una delle poche piante che offrono un odore molto forte che non sarà nemmeno necessario schiacciare le foglie per metterli in allarme! Uno studio del 2009 ha dimostrato che l’olio essenziale di basilico è tossico per le larve di zanzara.

Menta

Le foglie di menta possono aiutare a tenere lontane le zanzare. Bonus: gli oli essenziali di menta possono anche aiutare a lenire le punture di insetti.

Salvia

Getta un po’ di salvia nel fuoco quando accendi un falò o un barbecue: il fumo profumato terrà lontane quelle fastidiose creature. Anche il rosmarino funziona!

Calendula

Non sono solo belli, questi fiori colorati e inebrianti respingeranno le zanzare. Respingono anche altri insetti, poiché contengono piretro, un ingrediente che si trova in molti repellenti per insetti.

Luna Riillo

Questo articolo è stato letto 29 volte.

piante allontanano zanzare, piante repellenti, rimedi naturali contro zanzare, zanzare

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net