ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll

Vino, aumentano acquisti su web. Il ‘rosso’ made in Italy il piu’ venduto

Condividi questo articolo:

Su e-bay i vini toscani sono i più apprezzati. A seguire Champagne e Spumante. Tra gli italiani invece subito dopo i toscani troviamo i piemontesi, i veneti e i siciliani al quinto posto

 

Vino blasonato in vetrina di un’enoteca? No, la vetrina che vende di più “senza costi” è quella sul web. Sono più di 30 mila i vini attualmente in vendita su eBay.it, con oltre il 91 per cento a prezzo fisso, di cui oltre il 40 per cento offerti da "Venditori Affidabilità Top". I vini toscani i più apprezzati, specie i Supertuscan e il Brunello di Montalcino, poi i vini piemontesi (Barolo e Barbera) e i veneti. La Sicilia conquista il quinto posto della classifica.

Ma i vini più acquistati online sono quelli francesi con in testa alla classifica i Bordeaux e Borgogna. Ma non solo vino sul web: spopolano gli acquisti on line di accessori e strumenti per mantenerlo al meglio. Con una spesa di oltre 2,3 milioni di euro in nove mesi è il vino rosso italiano il più acquistato in assoluto. A seguire Champagne e Spumante, poi i Vini Bianchi e infine i Vini da dolci. Ma spazio anche il vino “da cantina” e ai “vini d’annata”: da gennaio a settembre, su Ebay, sono risultate quelle dal 1960 al 1969 le annate preferite dagli intenditori italiani. Ma chi beve vino dal web, compra anche cantine e cantinette, libri, apribottiglie, set per sommelier, botti, refrigeratori, accessori per il travaso, accessori per la conservazione del vino, calici e tappi.  

E tutto ciò che rende più piacevole aprire una bottiglia in compagnia di amici.

(Nereo Brancusi)

Questo articolo è stato letto 25 volte.

bianco, bottiglia, Brunello di Montalcino, champagne, ebay, enoteca, euro, rosso, Sicilia, spumante, toscana, vino, web

Comments (2)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net