Flash News:

Agricoltura, il limone calabrese diventa Igp

Condividi questo articolo:

Per il limone di Rocca Imperiale e’ arrivato il tanto atteso riconoscimento Igp dall’Unione europea. Dopo la Sicilia e la Campania, con il limone di Sorrento, arriva il limone ‘made in Calabria’

Un colore brillante, una freschezza e un sapore inimitabili: è il limone, l’agrume forse più famoso, di sicuro il più vistoso. Quel giallo brillante rallegra qualsiasi tavola e ravviva ogni tipo di piatto, con quel tocco acidulo che può andar bene praticamente con tutto. Carne, pesce, insalate, anche qualche primo piatto, gradiscono la “compagnia” del limone. L’Italia, soprattutto nelle sue regioni meridionali, è famosa nel mondo per la produzione: la Sicilia è la protagonista indiscussa, ma anche la Campania – con il celebre limone di Sorrento – riesce a guadagnarsi un posto di tutto rispetto.

E poi c’è la Calabria, che da pochi giorni può fregiarsi di un importante riconoscimento: la denominazione di qualità per un limone prodotto sul suo territorio, registrata dagli uffici dell’Unione europea. Il marchio Igp (Indicazione geografica protetta) che è stato assegnato al “Limone di Rocca Imperiale”, coltivato nel Comune di Rocca Imperiale, un piccolissimo centro in provincia di Cosenza. Si tratta del 239esimo prodotto italiano che riceve la denominazione di qualità dall’Europa.

Per questo tipo di agrume, il limone, è previsto un disciplinare rigoroso: naturalmente la zona di produzione può essere soltanto quella compresa nel territorio comunale di Rocca Imperiale. Poi, la polpa del frutto deve essere di colore giallo citrino, pressoché priva di semi. Mentre la resa in succo deve essere superiore al 30% e il contenuto in limonene superiore al 70%. Buono e di qualità.

Giacomo Gallo

Questo articolo è stato letto 2 volte.

agricoltura, limone, limone di Rocca Imperiale, limone di Sorrento, limone igp, prodotti IGP

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010. Direttore responsabile: Cecilia Maria Ferraro redazione@ecoseven.net