Latte, arrivano le norme Ue che tutelano produttori e consumatori

Condividi questo articolo:

E’ stato approvato dal Parlamento europeo il ‘pacchetto latte’: una serie di misure che garantiscono produttori e consumatori. Leggi le novita’ su Ecoseven.net

Il latte è uno degli alimenti più importanti, la bevanda che segna il primo incontro di tutti i mammiferi con il cibo. È qualcosa che va oltre il semplice mangiare, perché porta con sé reminiscenze e ricordi che si legano alla sfera materna e a quel legame indissolubile tra un figlio e la propria mamma. Non solo. Il latte è un alimento base di qualsiasi alimentazione sana ed equilibrata.

Tanto delizia e benessere per il nostro corpo, quanto croce per la regolamentazione della sua produzione, a livello nazionale e comunitario. Il problema delle quote latte fa ormai parte della storia recente delle relazioni tra il nostro Paese e l’Unione europea, ma è il “pacchetto latte” l’ultima novità normativa in ordine di tempo. Per fortuna positiva.

Da oggi i produttori di latte si potranno organizzare in associazioni più grandi e trattare insieme con le industrie su prezzi e forniture. In più verranno sottoscritti i contratti in tutti i passaggi della filiera e, infine, grazie alla programmazione della produzione di formaggi a denominazione di origine, si potrà prevedere anche la produzione del latte necessario a ottenerli. Insomma, una buona notizia per gli allevatori e, soprattutto, per i consumatori che continueranno ad avere il loro latte fresco a prezzi tenuti sotto controllo.

 

Giacomo Gallo

Questo articolo è stato letto 1 volte.

acquisto latte, latte, norme europee sul latte, norme latte, pacchetto latte, produzione e vendita latte, produzione latte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010. Direttore responsabile: Cecilia Maria Ferraro redazione@ecoseven.net