ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
Giustizia: domani conferenza stampa 'Riformismo e libertà' su referendum-Vaccino Covid, Burioni: "Nessuna variante supera immunità"-Egitto: Verducci, 'augurio a Zaki è che dia lettera a Segre in Senato'-Eutanasia: Perantoni, 'politica deve assumersi sue responsabilità'-Caso Regeni: Ungaro (Iv), 'da Procura egiziana insulto a memoria ricercatore'-Inps, al via convenzione 'Inps per tutti, rete agile di Welfare' con Caritas Ambrosiana-Lombardia: Bolognini a Pavia 'coinvolgere giovani in prima legge regionale per loro'-Lombardia: Bolognini a Pavia 'coinvolgere giovani in prima legge regionale per loro' (2)-Lombardia: triplicati ettari coltivati a nocciole, Rolfi, 'filiera locale non dipenderà da import'-Musica: venerdì 25 alla Scala pubblico torna in platea per recital di Maurizio Pollini-Putin: "Per Biden killer? Soddisfatto da sua spiegazione"-Quirinale: Mattarella riceve presidente Consob Savona-**Tragedia Mottarone: Morcellini, 'pubblicare il video è pornografia del dolore'**-Manageritalia, per dirigenti terziario rinnovo contratto rinviato al 2022 senza costi aggiuntivi-Federer crolla con Auger Aliassime, è fuori ad Halle-Monza: all’Autodromo apre pista kart nell’area interna Parabolica, tracciato di 480 metri-**Arte: inchiesta opere De Dominicis, resta a Roma procedimento per Sgarbi e altri venti**-Tridico: "Inps partecipe nel sostegno alla ripartenza"-Calcio: Sassuolo, Dionisi è il nuovo allenatore-Maturità, preside Righi (Roma): "i protagonisti sono gli studenti non i prof, vanno capiti ruoli"

I gusti sono 6, non 5

Condividi questo articolo:

Esiste un nuovo gusto, quello del grasso. Ma che sapore ha?

 

I gusti sono 6: dolce, agro, salato, amaro, umami (quello tipico del glutammato) e grasso. Sì, il grasso ha un un proprio sapore specifico, almeno secondo quanto evidenziato da uno studio della Purdue University negli Stati Uniti pubblicato sulla rivista Chemical Senses. I ricercatori hanno testato miscele simili con gusti diversi, isolando la capacità del palato umano di rilevare il grasso come un sapore distinto. E questo sapore, secondo la proposta, potrebbe prendere nome di ‘oleogusto’.

Lo studio ha coinvolto, inizialmente, 54 persone, ma poi si è concentrato su 28, perchè questi avevano una piccata capacità di rilevare il gusto del grasso. I ricercatori hanno rimosso la consistenza e l’odore tipico del grasso, verificando comunque che il 64% dei partecipanti poteva distinguere un campione di acido grasso dagli altri gusti.

 

Com’è il suo gusto? ‘E’ molto sgradevole, simile a cibo rancido. Di solito provoca un riflesso del vomito’, ha commentato l’autore dello studio Richard Mattes, professore di Scienza della Nutrizione, ‘eppure ci piace perché si mescola bene ed esalta il meglio di altri sapori, proprio come l’amaro nel caffè o nella cioccolata’. Lo studio, secondo i ricercatori, potrebbe avere un impatto su quello che sappiamo in merito a come recettori nel corpo percepiscono il grasso e potrebbe aiutare i pazienti a dieta a diminuire le calorie ingerite.

gc

Questo articolo è stato letto 64 volte.

gusto, nuovo gusto, sapore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net