Caldo, come dire addio alle gambe gonfie

Condividi questo articolo:

Per combattere le gambe gonfie e migliorare la circolazione e’ bene preferire alimenti ricchi di acqua e fibre e fare una moderata attivita’ fisica

 

Le gambe gonfie sono un problema molto comune a tante donne, soprattutto quando arriva l’estate: il caldo, infatti, tende a fare accumulare i liquidi e il sangue venoso fa fatica a tornare verso il cuore. Tra le cause di questo disturbo c’è senza dubbio una cattiva alimentazione, ma incide tanto anche il lavoro: stare per troppo tempo in piedi o per troppo tempo seduti aggrava la situazione.

Cosa fare, quindi, per combattere le gambe gonfie e migliorare la circolazione?  Cambiare la propria dieta e preferire alimenti ricchi di acqua e fibre, ma anche imporsi di fare una passeggiata al giorno  o una moderata attività fisica. Chi è obbligato a stare a lungo in piedi può praticare un po’ di stretching e utilizzare durante l’inverno un paio di calze contenitive, che favoriscono il ritorno del sangue al cuore.

 

Ma non solo. Per combattere il problema delle gambe gonfie bisogna evitare bagni troppo caldi e l’esposizione prolungata al sole (coprire le gambe con un telo non è una soluzione, ma crea un effetto serra ancora più dannoso).  Per migliorare la circolazione è possibile anche mettersi sulle punte e massaggiare le gambe delicatamente, con un crema, magari, fredda. 

(gc)

Questo articolo è stato letto 5 volte.

gambe, gambe gonfie, migliorare la circolazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net