Benessere: perché sbadigliamo?

Condividi questo articolo:

Perche’ sbadigliamo? Perche’ abbiamo fame o abbiamo sonno, ma non solo. Diverse ricerche dimostrano che lo sbadiglio serve anche al cervello

Lo sbadiglio spesso arriva nei momenti meno opportuni e spesso lo colleghiamo al bisogno di cibo o al bisogno di risposo. E infatti gli sbadigli aumentano la sera, soprattutto in tarda ora. Ma perché in realtà sbadigliamo?

Lo sbadiglio, secondo Andrew Gallup, psicologo dell’Università statale di New York, serve a regolare la temperatura del cervello. Lo psicologo ha osservato la reazione di 160 volontari davanti ad una fotografia che ritraeva una persona che sbadiglia. Il risultato? Di inverno si tende a imitare lo sbadiglio meno spesso che in estate. L’ingresso dell’aria fredda esterna aiuta a regolare la temperatura del cervello.

Ad affermare che lo sbadiglio serve a regolare la temperatura del cervello è anche uno studio del 2007, che aveva provato che la frequenza di sbadigli diminuiva, se sulla testa si aveva un impacco di ghiaccio. Nonostante questo non è certo caduta l’ipotesi da tutti conosciuta, avviare al sonno serale.

(GC) 

Questo articolo è stato letto 3 volte.

benessere, curiosita', fame, perchè sbadigliamo, sbadiglio, sonno

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010. Direttore responsabile: Cecilia Maria Ferraro redazione@ecoseven.net