ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
Superlega: premier Gb Johnson accoglie con favore presunta uscita di Chelsea e City-Superlega: De Bruyne, 'è momento di riunirsi e trovare soluzione, la parola è competere'-Superlega: Briatore, 'attacco frontale alla Uefa, squadre indebitate per crisi covid'-Superlega: Briatore, 'attacco frontale alla Uefa, squadre indebitate per crisi covid' (2)-Vaccino Johnson & Johnson, verso uso per over 60 in Italia-**Superlega: Laporta e la clausula Barca, dentro solo se lo vogliono i soci'**-Grillo, legale indagato: "Sono innocenti, Bongiorno porti pure il video"-Copyright: Franceschini, 'grande opportunità per l’industria creativa italiana'-**Grillo: fonti Nazareno, 'posizione Letta forte, frasi inaccettabili, tutele per tutti'**-Omofobia: Malpezzi, 'Ostellari faccia bene il suo lavoro e calendarizzi il Ddl Zan'-Riaperture palestre in zona gialla da 1 giugno-Grillo: avvocato di un indagato, 'sono innocenti, Bongiorno porti quel video ma sono perplesso...'-Grillo: avvocato di un indagato, 'sono innocenti, Bongiorno porti quel video ma sono perplesso...' (2)-Copyright: Fieg, 'bene recepimento direttiva, ora rapido esercizio della delega'-Covid: bozza dl, pass verde vale 6 mesi per guariti e vaccinati, 48 ore con test-**Grillo: Marcucci, 'Conte? Lascia perplessi, nessuna vera presa di distanza di M5S'**-Grillo: Provenzano, 'aberrante, ma alleanza con M5s dipende da evoluzione con Conte'-**Sky: Ibarra si dimette, lascerà a fine luglio**-Covid: bozza dl, dal 1/7 in zona gialla ok terme, parchi tematici e lunapark-Covid: bozza dl, da 1/7 in zona gialla tornano fiere, convegni e congressi (2)

Il cellulare provoca il cancro?

Condividi questo articolo:

L’allarme arriva da molti studi e anche l’Organizzazione mondiale della sanità alza la guardia

Ormai lo sappiamo tutti: viviamo in un mondo pieno di radiazioni generate dai nostri forni a microonde, dai cellulari e dalle connessioni wi-fi. Tutto ciò è un pericolo per la nostra salute, anche se non si parla molto sui media dell’inquinamento elettromagnetico. Non siamo ancora giunti a una conclusione che metta d’accordo tutti gli studiosi, ma i dubbi sulla pericolosità di queste onde rimangono.

Dobbiamo preoccuparci delle radiazioni?

Non dimentichiamoci che noi stessi utilizziamo segnali bio-elettrici: ad esempio il nostro cuore dipende da tali segnali per funzionare bene. Molti studi rivelano però che le radiazioni esterne disturbano le funzioni cellulari.

Forse è per questo che molte persone soffrono di battito cardiaco irregolare, disturbi del sonno, problemi di memoria e ansia. In aggiunta a questo sono aumentati problemi di fertilità, tumori al cervello e difficoltà di apprendimento nei bambini.

Pensiamo a che espansione enorme ha avuto la rete cellulare negli ultimi 15 anni e quanti ripetitori sono stati installati nelle nostre città, anche vicino a scuole e ospedali.

Sull’impatto delle radiazioni dei nostri telefoni, generalmente ritenute di basso livello, il dott. Barrie Trower ha una opinione differente: secondo la sua ricostruzione, onde di pari intensità vennero utilizzate durante la Guerra fredda dai Russi per ‘bombardare’ l’ambasciata americana e causare malattie ai ‘nemici’.

Sull’argomento interviene anche il dott. Robert O. Becker, autore di “The Body Electric”: ‘la più grande causa di inquinamento per la Terra è la proliferazione di campi elettromagnetici: penso che siano una grande minaccia su scala globale, anche più pericolosa degli agenti chimici nell’ambiente’.

‘Coloro che vivono nel raggio di 4km da un ripetitore possono andare incontro a disfunzioni cognitive, leucemia e diabete’, sostiene Magda Havas, professoressa di studi sull’ambiente alla Trent University.

Il mondo sta lentamente prendendo coscienza dei pericoli legati alle radiazioni elettromagnetiche: l’Agenzia internazionale per la ricerca su cancro, parte dell’Organizzazione mondiale della sanità, classifica le onde elettromagnetiche al pari dei funi della benzina, del DDT e del cloroformio come un possibile cancerogeno di classe 2B.

L’utilizzo del cellulare a letto provoca anche altri disturbi, anche se meno gravi, come insonnia e mal di schiena.

a.po

 

 

Questo articolo è stato letto 26 volte.

campo elettromagnetico, cancro, cellulare, onde elettromagnetiche, wi-fi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net