cibo spazzatura dieta

Cosa può fare il cibo spazzatura al nostro cervello?

Condividi questo articolo:

cibo spazzatura dieta

Secondo uno studio, la dieta occidentale seguita per una sola settimana può compromettere la funzione cerebrale e far desiderare di mangiare troppo.

Un nuovo studio pubblicato sulla rivista Royal Society Open Science, è arrivato alla conclusione che la dieta di tipo occidentale non fa bene al cervello.

I ricercatori hanno scoperto che dopo una sola settimana di aggiunta di cibi ricchi di grassi e zuccheri a diete precedentemente sane, la memoria e le prestazioni di apprendimento dei volontari sono diminuite, così come la loro resistenza al cibo spazzatura che è diventato molto desiderato dai volontari, portandoli a mangiare di più, generando maggiori danni all’ippocampo e facendoli entrare in un pericoloso circolo vizioso di eccesso di cibo.

Per lo studio su questa dieta – ricca in cibi altamente elaborati e raffinati, con molto zuccheri, sodio e grassi malsani, quindi caratterizzata da parecchi cibi ricchi di calorie e privi di densità nutritiva – i ricercatori hanno reclutato 110 studenti universitari magri, sani e che seguivano una dieta nutriente.

La metà di loro è stata messa in un gruppo di controllo e l’altra metà è stata messa a seguire la dieta occidentale per una settimana.

Dopo molti test e analisi, è stato scoperto che l’esposizione di una settimana a una dieta di tipo occidentale causava un indebolimento misurabile del controllo dell’appetito e un declino delle prestazioni di memoria e apprendimento dipendenti dall’ippocampo.

Per fortuna, la differenza non era più significativa quando è stato fatto un nuovo test tre settimane dopo lo studio, ma gli autori hanno detto che non è chiaro se questo rifletta un deterioramento delle prestazioni di chi segue una dieta sana o un recupero tra chi segue quella occidentale.

In ogni caso, i ricercatori hanno concluso che quest’ultima provoca «disturbi neurocognitivi» a seguito di esposizione a breve termine – per quanto riguarda il lungo termine sappiamo già che porta all’obesità, al diabete e ad altre condizioni di cattiva salute.

E visto che l’effetto a breve termine porta ad un aumento del desiderio di mangiare di più, è facile capire come sia responsabile di quello che poi accade a lungo termine.

Questo articolo è stato letto 17 volte.

Cibo spazzatura, dieta occidentale, diminuzione apprendimento, diminuzione memoria, grassi, zuccheri

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net