Come fabbricare lo shampoo in casa

Condividi questo articolo:

Produrre in casa lo shampoo non è impossibile e possiamo creare quello più adatto a noi mischiando vari oli

Volete provare degli shampoo naturali ma avete paura che non siano efficaci, specie se dovete affrontare dei capelli grassi?

Ottenere dei buoni risultati è possibile. Considerate che gli shampoo industriali seccano i capelli e la nostra cute è portata a produrre sebo in quantità eccessiva per compensare. In sostanza si crea un circolo vizioso: più li laviamo più alla lunga diventano grassi.

Un delle soluzioni possibili è una barretta ‘solida’ di shampoo fatta in casa. Uno shampoo solido è basicamente una barretta di sapone e volendo la possiamo usare su tutto il corpo. Questo rende facile anche lavarci in viaggio: abbiamo bisogno di un solo prodotto.

Vediamo la ricetta:

Un sapone è fatto unendo soda caustica a un mix di acqua con vari oli. In questo processo avviene una reazione chimica che trasforma gli oli in sapone. Ogni olio usato nel processo ha un diverso impatto nell’impasto; per questo ciascun olio ha bisogno di un differente quantitativo di soda caustica.

C’è anche uno strumento on-line per calcolare le giuste dosi di olio e soda.

Diversi oli hanno diversi effetti: l’olio di cocco rende le barrette più dure e più pulenti, mentre l’olio di oliva ci regalerà un sapone più morbido con proprietà idratanti. Tutto sta nel trovare il giusto compromesso tra i diversi elementi a seconda delle nostre esigenze. Possiamo cercare varie combinazioni e sperimentare.

Ingredienti

In questo caso useremo:

Olio d’oliva: ha proprietà idratanti 

Olio di cocco: dona consistenza, schiuma e potere lavante

Olio di ricino: stabilizza la schiuma e funziona bene per lavare i capelli

Inoltre useremo del sego che può essere sostituito con l’olio di palma per un prodotto 100% vegetale.

Possiamo aggiungere anche oli essenziali per profumare il sapone, ad esempio the, menta, rosmarino, arancia. Seguiamo il nostro gusto.

Strumenti

Un recipiente di vetro per miscelare gli ingredienti

Termometro da cucina

Formina per sapone in silicone

Frullatore a immersione

Cucchiaio di legno

Dosi

30 cl olio di cocco

30 cl sego o olio di palma

30 cl olio di oliva

20 cl olio di ricino

15 cl soda caustica

35 cl acqua distillata

0,5 cl essenze

Procedura

  • Indossa guanti e occhiali protettivi in un ambiente ventilato. Metti l’acqua nel recipiente e lentamente aggiungi la soda caustica. Devono essere miscelate in quest’ordine. Non fare il contrario. Attento che il mix diventerà molto caldo. Mescola e attendi che avvenga la reazione e tutto si raffreddi. Usa il termometro per vedere la temperatura.
  • Mescola gli olii in una pentola e inizia a scaldarli lentamente. L’obiettivo è che sia gli olii che la soda caustica arrivino alla stessa temperatura, attorno ai 45 gradi.
  • Quando le temperature sono simili, aggiungi lentamente l’acqua con la soda caustica  agli olii. Con un frullatore a immersione mescola per 5/10 minuti.
  • Aggiungi gli oli essenziali per profumare
  • Quando la miscela è abbasstanza densa mettila nelle formine. (Attenzione: il processo di saponificazione è ancora in atto a questo punto, quindi vesti ancora guanti e occhiali).
  • Copri la formina con una scatola di cartone e metti un asciugamano sopra per mantenere il calore mentre prosegue il processo di saponificazione.
  • Tieni i guanti e lava l’attrezzatura. Puoi aggiungere dell’aceto all’acqua per neutralizzare la soda caustica.
  • Dopo 24 ore rimuovi il sapone dalla formina e fallo a fette; dovresti aver ottenuto circa 12 barrette. Lasciale in una zona ventilata per 4 settimane e poi sono pronte per essere usate.

Attenzione: la soda caustica è un materiale pericoloso, maneggiatelo con cura. Portate sempre guanti di gomma, occhialini e indossare una mascherina per riparare il naso e la bocca dal vapore che la soda produce quando viene diluita.

Spesso l’industria per ragioni di marketing produce tanti prodotti, più di quanti ne avremmo bisogno. Ne basterebbero 3 anziché 15.

a.po

 

 

 

 

 

Questo articolo è stato letto 49 volte.

Barretta, fai da te, oli, sapone, shampoo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net