ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
Tim: tre anni al timone del gruppo, chi è Luigi Gubitosi /scheda-Tim: Cda avvia le attività per esame manifestazione interesse non vincolante Kkr-Petrolio: a New York chiude in forte calo di 10 dlr, si colloca a 68,15 dollari-Ue: Turco (M5S), 'via vetusti vincoli contabili'-Ue: Turco (M5S), 'via vetusti vincoli contabili' (2)-Violenza su donne: Crippa, 'sport modello per combatterla'-Pd: Letta nomina coordinatore per Congresso regionale Marche-Pd: Letta nomina Borghi commissario per congressi in Sardegna-Mafia: quando il pentito Siino raccontò la sua vita in un libro 'Ecco come mediavo con i politici'-Mafia: quando il pentito Siino raccontò la sua vita in un libro 'Ecco come mediavo con i politici' (2)-Mafia: quando il pentito Siino raccontò la sua vita in un libro 'Ecco come mediavo con i politici' (3)-Italia-Francia: Tajani, 'dobbiamo essere protagonisti, applicare bene Trattato' (2)-Italia-Francia: Tajani, 'dobbiamo essere protagonisti, applicare bene Trattato'-Fisco: Tajani, 'riforma primo passo, avanti con riduzione pressione'-Tim: Salvini, 'bene abbandono Gubitosi, non poteva andare avanti'-Iv: Bindi, 'conferenze Renzi incompatibili con ruolo senatore e non so perché lo paghino'-Ciro Grillo e gli amici a processo, la ragazza 'Ricomincio a respirare'-Caso Grillo: Ciro e amici a processo, la ragazza 'Finalmente ricomincio a respirare'/Adnkronos (2)-Pd: Bindi, 'Letta sta facendo abbastanza bene ma partito va messo in discussione'-Quirinale: Bindi, 'profilo Berlusconi non adeguato'

TTIP: Europarlamento dice ‘Sì’ a proseguio dei negoziati

Condividi questo articolo:

L’Europarlamento ha dato il suo ‘ok’ al proseguimento dei negoziati tra Stati Uniti ed Europa per il TTIP

 

L’Europarlamento ha dato il suo ‘ok’ al proseguimento dei negoziati tra Stati Uniti ed Europa, il TTIP, per la realizzazione di un’ area di libero scambio, ma senza mettere a rischio gli standard europei. La buona notizia è che le diatribe tra Stati e multinazionali saranno regolate da organismi pubblici, trasparenti e rispettosi del diritto comunitario e non da tribunali privati. ‘Abbiamo bocciato la richiesta di introdurre dei tribunali d’arbitrato. Non passeranno. E’ chiaro che un concetto come quello di un tribunale privato non ha futuro nel Trattato con Washington. Lavoreremo per introdurre nuovi organismi, che corrisponderanno a tribunali tradizionali’, ha commentato il relatore Bernd Lange.

 

Una speranza, quindi, per proteggere il Made in Italy e rispettare gli standard europei c’è, anche se  sinistra e verdi criticano comunque la scelta di portare avanti i negoziati per un Trattato che presenta ancora troppi oscuri. ‘Noi vogliamo che si voti contro il Trattato intero, perché i rischi sono troppo elevati, sulla qualità del cibo, sul rispetto dell’ambiente, ma anche nei confronti dei diritti sociali e dei servizi pubblici di base, così come per le regole sulla cooperazione’, spiega l’eurodeputato dei verdi Yannick Jadot.

gc

Questo articolo è stato letto 14 volte.

agricoltura, europarlamento, patto Usa-Europa, TTIP

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net