ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
**Dl ristori: nota Chigi, rottamazione quater per chi non ha pagato vecchie rate**-Dl ristori: rateizzazioni per possessori slot, subito solo un quinto del dovuto-Dl ristori: nota Cdm, 1000 euro a stagionali turismo e lavoratori spettacolo-**Dl ristori: nota Chigi, elezioni suppletive Camera e Senato entro 31/3/21**-Dl ristori: nota Chigi, facoltà d'estensione durata fondi immobiliari quotati-**Dl ristori: nota P.Chigi, esteso codice Ateco, si amplia platea beneficiari**-**Dl ristori: nota Chigi, 68,5 mln per straordinari forze armate**-**Dl ristori: nota Chigi, 250 mln nel 2020 a regioni per taglio debito**-**Dl ristori: nota Chigi, nasce fondo perequativo per fisco e ristori**-Dl ristori: nota Cdm, 14 giorni per cambio colore delle regioni-Dl ristori: nota Chigi, aiuti anche ad aziende autobus scoperti-Dl ristori: nota P.Chigi, proroga presentazione dichiarazione redditi al 10 dicembre-**Dl ristori: nota Chigi, 350 mln a settore fiere e congressi**-**Dl ristori: nota Chigi, +90 mln a fondo spettacolo 2021, +10 mln a turismo 2020**-Dl ristori: nota P.Chigi, proroga al 1 marzo 'rottamazione ter' e 'saldo e stralcio'-Dl ristori: nota Chigi, +500 mln per sostegno internazionalizzazione imprese-Dl ristori: nota P.Chigi, proroga secondo acconto Irpef, Ires e Irap-Dl ristori: stop versamenti contributi previdenziali, ritenute e Iva dicembre-**Dl ristori: nota Chigi, +95 mln ad associazioni sportive, 800 euro a lavoratori**-Dl ristori: Catalfo, 'varati nuovi aiuti, insieme possiamo farcela'

Rischio diabete con i dolcificanti artificiali

Condividi questo articolo:

Uno studio di alcuni esperti del Weizmann Institute of Science di Rehovot, ha evidenziato come il consumo di dolcificanti artificiali potrebbe favorire l’insorgere di problemi diabetici

Il consumo di dolcificanti artificiali potrebbe favorire l’insorgere di problemi diabetici. Lo sostiene uno studio condotto su modello animale e umano, pubblicato recentemente sulla rivista ‘Nature’.

 Il consumo di dolcificanti artificiali ‘non calorici’, come aspartame, saccarina, sucralosio, isomalto etc., può aumentare il rischio di sviluppare un’intolleranza al glucosio (con conseguenti livelli elevati di zucchero nel sangue). 

Secondo lo studio presentato gli esperti del ‘Weizmann Institute of Science di Rehovot’ (Israele), alcuni topi nutriti con diete in cui erano presenti dolcificanti, hanno dimostrato di soffrire di un alterato metabolismo energetico che sembra essere modulato dagli effetti degli edulcoranti stessi sulla composizione e sulla funzionalità dei microbi intestinali. Un’associazione simile tra consumo di edulcoranti, squilibri microbici e metabolismo del glucosio è stata osservata anche nell’uomo. 

Questo significa, in sostanza, che il consumo di dolcificanti artificiali, utilizzati ampiamente in alcuni alimenti e bevande energetiche creati appositamente per perdere peso e per prevenire disturbi metabolici di vario tipo, dovrebbe essere ‘rivisto’ alla luce delle nuove considerazioni scientifiche. I risultati dello studio infatti, indicano che questi prodotti potrebbero esacerbare, anziché combattere, i disordini metabolici come l’intolleranza al glucosio e il diabete.

(ml)

Questo articolo è stato letto 6 volte.

alimenti, artificiali, dolcificanti, dolcificanti artificiali, glucosio, zucchero

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net