ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
Stragi naziste: Meloni, 'governo non protestò per archiviazione a Stoccarda nel 2012'-Inps: venerdì alle 12 audizione Tridico alla Camera in videoconferenza(2)-**Referendum: Brescia (M5S), 'oggi prima sonora vittoria del Sì'**-Referendum: Più Europa, 'ora ci rivolgeremo a Cedu'-**Referendum: Cangini, 'Consulta privilegia stabilità governo'**-Dj morta: sindaco Sant'Agata, 'l'appello del pm? Nessuno si fa vivo perché non l'hanno vista' (2)-Dj morta: sindaco Sant'Agata, 'l'appello del pm? Nessuno si fa vivo perché non l'hanno vista' (3)-Vicenza: Zanettin (Fi), 'no paragoni con George Floyd'-Intoo, politiche attive lavoro e alleanza pubblico-privato per ripartenza-Dj morta: legale famiglia, 'corpo Viviana non presenta ferite arma da taglio o da fuoco'-Coronavirus: Ramenghi (Ubs), 'eurozona ha retto urto, segnali di ottimismo da imprese' (2)-Imprese: Race, 'Napoleone oggi sarebbe un imprenditore di successo'-Dj morta: domani nuovo vertice in Prefettura-Calcio: da Bper finanziamento con Garanzia Italia di Sace di circa 3 mln a Spal-Viviana Parisi, "analizzare larve su corpo": si lavora per scoprire orario morte-Dj morta: entomologo al lavoro per scoprire orario morte Viviana 'analizzare larve su corpo'-Dj morta: entomologo al lavoro per scoprire orario morte Viviana 'analizzare larve su corpo' (2)-Dj morta: ricerche del piccolo Giole anche in un pozzo-**Coronavirus: task force, 2,7 mln di domande di moratoria per 298 mld**-Dj morta: appello legale famiglia, 'chi ha visto qualcosa parli'

Agricoltura biologica: in Europa si festeggiano i venti anni

Condividi questo articolo:

Era il 22 luglio 1991, con l’approvazione del Regolamento europeo nasce nel vecchio continente la certificazione di agricoltura biologica. Che oggi coinvolge 200.000 operatori e oltre 9 milioni di ettari in tutta Europa.

200.000 operatori certificati coltivano 09 milioni di ettari secondo le regole dell’agricoltura biologica. Un business di circa 3 miliardi di euro in Italia, 20 in tutta Europa. Sono i numeri del ventennale dell’agricoltura biologica in Europa.

Era infatti il 22 luglio 1991, quando venne pubblicato in Gazzetta Ufficiale il Regolamento (CEE) n. 2092/91 del Consiglio, del 24 giugno 1991, relativo al metodo di produzione biologico di prodotti agricoli e alla indicazione di tale metodo sui prodotti agricoli e sulle derrate alimentari che, primo al mondo, disciplinava il biologico: descriveva il metodo, dava le regole per l’etichettatura dei prodotti e le modalita’ di certificazione a garanzia di tutto il sistema. Assolutamente pioniere di tutti gli schemi di qualita’ che successivamente l’Unione Europea avrebbe redatto. E’ ancora – precisa l’Aiab – l’unico Regolamento che rispetto ad una attivita’ economica classica, la produzione primaria, obbliga l’operatore ad anteporre il beneficio dell’ambiente e della collettivita’ a quello del profitto di impresa.

Aiab festeggia il ventennale del regolamento europeo sul biologico in tutta Italia, con almeno un’iniziativa per ogni regione. A Roma propone il Convegno ’20 anni di biologico europeo’ alla Citta’ dell’Altra Economia di Testaccio , ’’un momento di riflessione collettiva per raccontare la storia, le buone pratiche e le eccellenze del settore, nonche’ per raccogliere le sfide che ci pone il futuro’’.
 

Questo articolo è stato letto 5 volte.

agricoltura biologica, alimenti bio, alimenti biologici, bio, biologico

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010. Direttore responsabile: Cecilia Maria Ferraro redazione@ecoseven.net