ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
L’innovazione applicata a informazione ed educazione: Andrea Scanzi e Paolo Crepet ospiti sul Mainstage del WMF online nella giornata inaugurale-Coronavirus: Baffi si dimette da Commissione inchiesta Lombardia (2)-Fase 3: ecco lettera Conte-Sanchez a Ue, criteri a frontiere uguali per tutti-Fase 3: Conte, 'su confini Ue criteri condivisi per ritorno normalità'-Aids, diagnosi precoce e qualità della vita: a caccia di sviluppatori per soluzioni innovative-Bombardier: taglierà 2.500 posti di lavoro, pesa emergenza Covid-**Coronavirus: Baffi si dimette da Commissione inchiesta Lombardia**-Varese: spintoni e sberle all'asilo, 5 maestre indagate a Busto Arsizio-**Governo: Conte concentrato su ripresa, mai pensato a suppletive Senato**-Coronavirus: Gori, 'gesto di affetto presenza Mattarella a Bergamo il 28 giugno'-Coronavirus: Mattarella il 28 giugno a Bergamo per commemorazione vittime-Al via giovedì Forum della Comunicazione, asset anti-Covid-Coop, marzo-aprile +5% vendite ma ipermercati - 11%-Fase 3: Conte riunisce capi delegazione, Gualtieri e Patuanelli-Lombardia: consiglio regionale il 9 giugno, tra mozioni richiesta danni a Cina-Lombardia: consiglio regionale il 9 giugno, tra mozioni richiesta danni a Cina (2)-Latini (Coop): 'Sicurezza, prezzi e italianità in cima attese consumatori'-Pedroni (Coop): 'Timori per freno alla spesa, non siamo ottimisti'-Governo: Cdm impugna 4 leggi regionali, norma Abruzzo su Covid-Governo: Cdm impugna 4 leggi regionali, norma Abruzzo su Covid (3)

La pelle soffre lo smog: attenti a rughe, macchie e invecchiamento

Condividi questo articolo:

La vita in città fa aumentare rughe e macchie sulla pelle

Tra i principali nemici della pelle c’è lo smog: se vivete in città siete più a rischio rughe rispetto a chi vive dove l’aria è più pulita.

E, secondo una ricerca scientifica citata sul ‘Science Daily’, anche altri problemi cutanei come eczema e orticaria sono imputabili allo smog.

Che lo smog fosse un acerrimo nemico della salute era ben chiaro: negi anni è stato legato a malattie polmonari, malattie cardiache, diabete… Ora emerge anche il suo impatto più ‘visibile’, dato che riguarda la salute della pelle, come ha dimostrato il team di Jean Krutmann, direttore dell’Istituto di ricerca Leibniz per la medicina ambientale (Germania).

Il traffico crea delle minuscole particelle chiamate particolati, biossido di azoto e sostanze chimiche come gli idrocarburi policiclici aromatici.

‘Quello che è chiaro è che i particolati sono un problema per la pelle’, dice Krutmann, che con la sua ricerca ha dimostrato che queste molecole aumentano le macchie e le rughe. E tra i nostri nemici possiamo contare anche il biossido d’azoto che facilita l’invecchamento.

La ricerca ha preso in esame la popolazione tedesca e cinese evidenzando che le macchie sulle guance aumentano del 25% all’aumentare di 10 microgrammi di biossido di azoto per metro cubo di aria.
I processi che avvengono nel nostro corpo non sono ancora chiari, secondo Krutman: ‘Stiamo iniziando solo ora ad approfondire i meccanismi. Ma molte delle sostanze inquinanti sono in grado di passare facilmente attraverso la pelle e causare una varietà di impatti’.

Per la cura della nostra pelle possiamo anche considerare alcuni cibi: eccone qui sette per avere una pelle elastica.

 

 

Questo articolo è stato letto 4 volte.

pelle, salute, smog

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010. Direttore responsabile: Cecilia Maria Ferraro redazione@ecoseven.net