Capelli crespi d’estate? Ecco cosa fare

Condividi questo articolo:

Ciò che più amiamo dell’estate può diventare un pericolo per la bellezza e la lucentezza dei nostri capelli; ecco cosa fare

L’estate è un periodo stressante per i capelli: sole, sudore, mare, caldo. Potrebbero indebolirsi o sfibrarsi. Il sole li mette a dura prova e per questo fare lo shampoo ogni giorno potrebbe indebolirli, dobbiamo cercare di non abusare del lavaggio.

Comunque, dopo lo shampoo è bene utilizzare un prodotto idratante e ricco di vitamine, una maschera per i capelli. Attenzione: non son sostitute del balsamo e richiedono un certo tempo di applicazione per nutrire e ristrutturare il capello in profondità. 
Per evitare le doppie punte è bene dare una spuntatina; sarà utile a rinforzare il capello.

Se prevediamo di passare molte ore al sole, ad esempio in spiaggia o in montagna all’aperto, ricordiamoci di utilizzare una protezione solare per capelli.

Se i capelli sono crespi significa che devono essere idratati; una soluzione è l’applicazione di una crema al silicone dopo lo shampoo, questo permetterà di mantenere l’idratazione all’interno e facendo un effetto barriera con gli agenti esterni. Cerchiamo però di non esagerare con cosmetici a base di silicone perché alla lunga potrebbero avere effetti controproducenti; c’è un ampio dibattito a riguardo.

Il simbolo dell’estate è il sole, e per difendere i capelli dal sole ci viene incontro anche la natura: ecco cinque rimedi naturali per proteggere i capelli dal sole.

a.po

Questo articolo è stato letto 29 volte.

balsamo, capelli, capelli crespi, consigli, estate, maschera, shampoo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net