ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
**Ginnastica: Europei, D'Amato oro nel concorso generale e Maggio bronzo**-Calcio: Atalanta, lesione al bicipite femorale per Ederson-Motomondiale: Marquez, 'senza il 4° intervento al braccio mi sarei dovuto ritirare'-Calcio: Sassuolo, ufficiale l'acquisto di Pinamonti dall'Inter-**Elezioni: Orsina, 'incipriarsi? Letta forza per visbilità, ma accettabile in campagna elettorale'**-Calcio: Juventus, Pellegrini verso la cessione in prestito all'Eintracht Francoforte-**Nuoto: Europei, Ungheria oro nella 4x200 stile libero e azzurri argento**-**Elezioni: fonti Azione, 'impegno a costruire gruppi sancito in accordo con Iv'**-Nuoto: Razzetti, 'ho la pelle d'oca, vincere in casa è una gioia incredibile'-Nuoto: Europei, Martinenghi e Poggio in finale nei 100 rana-Nuoto: Europei, Razzetti oro e Matteazzi bronzo nei 400 misti-Nuoto: Europei, Panziera in finale nei 200 dorso con il miglior tempo-Nuoto: Europei artistico, argento per le azzurre nel team tecnico (2)-Nuoto: Europei, Di Pietro e Tarantino in finale nei 100 stile libero-Calcio: Juventus, visite mediche terminate per Kostic, contratto depositato-Elezioni, sondaggista Noto: "Terzo polo? se un centro certo non un cartello elettorale +10%"-Nuoto: Europei, Ceccon in finale nei 50 farfalla-Calcio: Trentalange, 'arbitri si stanno preparando con scrupolo, sarà stagione difficile'-Calcio: Torino, ufficiale l'acquisto di Vlasic in prestito dal West Ham-**Elezioni: sondaggista Masia, 'terzo polo? 'spazio politico al centro di circa 15%-20%'**

Quanto sono sicure matite, gomme e pennarelli dei bambini?

Condividi questo articolo:

I consigli di Altroconsumo per sceglierli consapevolmente e in sicurezza

Tutto ciò che si trova all’interno dell’astuccio scolastico di un bambino dovrebbe essere sicuro e a norma. La sicurezza dovrebbe essere garantita per legge: per alcuni prodotti è così, per altri meno. Ma anche quelli che, secondo i marchi riportati e registrati dovrebbero essere sicuri, nei test potrebbero fallire.

È successo proprio questo in un test effettuato da Altroconsumo sui pennarelli colorati nel 2019. Secondo la legge, sia i pennarelli che le matite colorate devono essere considerati come giocattoli, ovvero oggetti usati da ragazzi di età inferiore a 14 anni “a fini di gioco”.

Come riporta il loro articoloNei nostri test del 2019 abbiamo trovato prodotti che contenevano sostanze non a norma o in quantità elevate o superiori rispetto ai limiti consentiti. In particolare toluene (un solvente tossico), methylisothiazolinone e chloromethylisothiazolinone, octylisothiazolinone conservanti pericolosi e inquinanti”.

E tutti gli altri articoli di cancelleria?

Qui troverete elencati alcuni rischi e pericoli che questi articoli, soprattutto quelli che non sono contrassegnati come giocattoli, possono apportare alla salute dei vostri piccoli.

Matite e pastelli colorati: in passato erano state trovate tracce di DEHP sulla loro superficie. Questo composto chimico potrebbe interferire con il regolare sviluppo del sistema ormonale, per questo nel 2015 è stato bandito.

Lapis con gomma: essendo un oggetto molto delicato e friabile c’è il rischio che possa spezzarsi e rilasciare sostanze che si trovano nella vernice che la ricoprono. Anche la gomma potrebbe essere pericolosa, per questo motivo è necessario insegnare ai bambini a non portarle alla bocca. Nei test effettuati da Altroconsumo, al loro interno sono state trovate tracce di cobalto e nichel, che anche se sono nei limiti consentiti per legge, essendo prodotti utilizzati dai bambini, dovrebbero esserne assolutamente privi.

Penne profumate: il fatto che siano profumate segnala già una problematica. Secondo alcuni test effettuati dalla squadra qualche anno fa, al loro interno sono presenti i COV, sostanze chimiche che evaporano a temperatura ambiente e che potrebbero essere inalate.

Gomme: le gomme bianche sono fra le più sicure. Quelle colorate e profumate assomigliano a caramelle o a alimenti che i bambini potrebbero pensare di portare alla bocca e addentare. Per utilizzarle è necessario insegnargli a distinguere e sorvegliarli.

Dovrebbe diventare norma che tutti questi oggetti vengano contrassegnati come giocattoli, per aumentare la sicurezza dei bambini anche quando studiano, colorano e vanno a scuola.

Luna Riillo

Questo articolo è stato letto 22 volte.

astuccio dei bambini, cancelleria sicura, gomme, matite, pennarelli, sicurezza a scuola

Commenti (4)

I commenti sono chiusi.

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net