ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
**Quirinale: Provenzano, 'Salvini ministro? Non credo, governo leader improbabile'**-Quirinale: Provenzano, 'Mattarella? Sarebbe il massimo ma va rispettata sua volontà'-Scrittori: Renzi, 'forza Alessandro'-Quirinale: N. Dalla Chiesa, 'oltre 10mila firme appello per Bindi candidata'-Sci: Cdm, Ryding vince slalom Kitzbuehel e Sala sesto-Sci: Sbrollini (Iv), 'Goggia incanta, è la regina delle Dolomiti'-Covid: raddoppiati suicidi tra giovani, 'serve piano per salute mentale' dopo lockdown (2)-**Quirinale: Provenzano, 'spero da incontro Letta-Salvini candidato condiviso'**-Armetta (Avvocati Palermo): “No a giustizia basata solo su celerità a discapito diritti”-Giustizia: Ordine Avvocati Palermo, 'Ufficio del processo non sarà la panacea' (2)-Da vaccini a varianti, in un libro '101 domande e risposte' sul Covid-Giustizia: presidente C. Appello Milano, 'violenza bande giovanili aggravata da lockdown'-Giustizia: presidente C. Appello Milano, 'violenza bande giovanili aggravata da lockdown' (2)-Scuola, Costarelli (presidi Lazio): "Al II contagio pochissimi vaccinati seguono in presenza"-Scuola, Crimì (Forum famiglie): "Genitori hanno paura, vaccinati a II contagio stanno a casa"-Quirinale: Calenda, 'Sardine? Non ci facciamo mancare nulla...'-Tennis: Australian Open, Rublev ko al 3° turno con Cilic-Giustizia: corte Appello Milano, 'enorme aumento cause lavoro per stipendi bassi'-Quirinale: Lollobrigida, 'Fdi per Presidente che difenda interessi nazionali'-Calcio: Italiano, 'Vlahovic? Non vedo l'ora che finisca il mercato'

Torre Flavia, un’oasi bellissima

Condividi questo articolo:

Salvata dal cemento, ma ancora in pericolo, la striscia di litorale fra Cerveteri e Ladispoli racchiude una straordinaria ricchezza faunistica ed è la più amata dai birdwatcher

 

 

 

E’ lei, quella lingua di litorale laziale tra Cerveteri e Ladispoli, l’oasi più bella dove fare birdwatching. Torre Flavia, poche decine di ettari salvati dall’urbanizzazione selvaggia che ha stravolto il litorale laziale, è stata scelta come l’oasi più bella d’Italia dove fare birdwatching secondo il ‘concorso’ lanciato dall’associazione EBN Italia Birdwatching.

Un eden naturalistico fra il mare e le dune che racchiudono una straordinaria ricchezza faunistica, soprattutto uccelli. La partita tra le tre aree in nominations- oltre a Torre Flavia, Valle Cavanata in Friuli Venezia Giulia e la Gravina di Laterza in Provincia di Taranto – è stata in realtà combattuta e aperta fino all’ultimo voto, ma alla fin a spuntarla è stato il sito laziale che prende il nome dal monumento di epoca romana (più volte restaurato nel Medioevo e ricostruita da Flavio Orsini nel XVI secolo) rimasto per secoli a guardia di quella porzione di costa. Solo il bombardamento degli alleati nel 1943 la danneggiò gravemente.

Torre Flavia è amatissima dai birdwatcher perchè, in tutte le stagioni, si può andare alla scoperta di specie stanziali o migranti: Cavalieri d’Italia, Germani reale, Codoni e Alzavole ma anche Berte maggiori e Gabbiani corsi, solo per fare qualche esempio.
La palude di Torre Flavia è una zona umida di grande importanza per la tutela dell’avifauna ma anche per la conservazione di una delle rare tracce dell’antico ambiente costiero, con dune sabbiose e un ampio sistema di laghi, stagni costieri e acquitrini, grandi foreste di pianura.
Assegnando il premio “Vota l´Oasi più bella per il birdwatching” a Torre Flavia, l’associazione EBN Italia Birdwatching ha voluto tributare un riconoscimento a questo prezioso angolo del Lazio, sottolineando che la strada giusta per la conservazione “è intrecciata a quelle della divulgazione, della fruizione e della didattica”.

as

Questo articolo è stato letto 5 volte.

Cerveteri, litorale laziale, oasi torre flavia, Torre flavia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net