ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
Bike sharing, cittadini soddisfatti solo in 3 città su 10-Dl semplificazioni: Furlan, 'affidamento diretto opere ma servono controlli'-Fase 3: Furlan, 'appesantire buste paga lavoratori e pensionati'-Lavoro: Bombardieri, 'coprire cig almeno fino a fine 2020 e continuare con blocco licenziamenti'-Camera: Fico, '80 mln risparmi a operatori sanitari e terremotati'-Lavoro: Furlan, 'basta con annunci, Governo passi ora da parole ai fatti'-Energia: riqualificazione energetica, Gse e Provincia Autonoma Bolzano al fianco Comuni-Energia: riqualificazione energetica, Gse e Provincia Autonoma Bolzano al fianco Comuni (2)-Tumori, a Roma seconda conferenza annuale Soho Italy-**Ponte Genova: Huffington Post, le basi per ponte ai Benetton le ha messe Toninelli**-5G: Le Maire, 'nessuna discriminazione ma Francia difenderà indipendenza e sicurezza'-Francia: Le Maire, 'ci diamo 2 anni per ritrovare nostri livelli economici'-Ocse: superindice, ripresa migliora ma resta fragile-Turismo: Gelmini, 'governo sottovaluta crisi, danno incalcolabile per Paese'-Italtel: Fiom, governo convochi subito il tavolo al Mise-Fdi: Carfagna, 'solidarietà a Meloni, chi informa non istighi violenza'-Eurispes: regolamenti regionali e limiti orari mettono a rischio tante sale Bingo-Fase 3: settore nautico, da decisioni governo a rischio chiusura per centinaia aziende settore-Fase 3: settore nautico, da decisioni governo a rischio chiusura per centinaia aziende settore (2)-Usa, da Fda via libera a 'Iqos' come prodotto a ridotta esposizione

Le citta’ fantasma d’Italia/ 8 La Sardegna

Condividi questo articolo:

Nell’isola ci sono i vecchi villaggi legati all’estrazione del carbone o quelli che conservano abitazione di popolazioni antichissime e misteriose: Naraculi, Gairo, Osini, Tratalias per citare alcuni esempi

Questa volta il nostro viaggio fra i paesi abbandonati fa tappa in terra sarda. L’isola orgogliosa e bellissima che conserva ancora tracce di civiltà antichissime e misteriose o dei villaggi abitati dai minatori.

Una testimonianza di città fantasma della Sardegna la troviamo a Naracauli vicino Piscinas. Fino agli anni ’50 era un villaggio di minatori di carbone; cessata l’estrazione mineraria il paese venne abbandonato. Ciò che resta di case ed uffici minerari conferisce al luogo un aspetto unico. Altri luoghi abbandonati da visitare sono le cittadelle di Gairo ed Osini, nella famosa Ogliastra.

Le inondazioni provocarono frane e costrinsero la popolazione a spostare i centri abitati. Nel Sulcis Iglesiente, possiamo invece visitare Tratalias abbandonata tra l’ottanta e il novanta e ricostruita sul Monte Nigali, a nord-est del paese vecchio. In questo caso, il borgo fu abbandonato per sfuggire alle infiltrazioni del lago artificiale di Monte Pranu. Purtroppo il vecchio borgo è stato quasi del tutto demolito, ma proprio attorno alla Cattedrale di Santa Maria di Monserrato è in corso un progetto di recupero.

(Vincenzo Nizza)

Questo articolo è stato letto 8 volte.

Gairo, Monte Nigali, Monte Pranu, Ogliastra, Osini, Santa Maria di Monserrato, sardegna, Sulcis Iglesiente, Tratalias

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010. Direttore responsabile: Cecilia Maria Ferraro redazione@ecoseven.net