ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
Coronavirus, in Spagna 4 decessi nelle ultime 24 ore-Fase 2: Bertolaso, 'polemiche in Sicilia? Fava ha perso un'occasione per stare zitto'-Fase 2: Bertolaso, 'polemiche in Sicilia? Fava ha perso un'occasione per stare zitto' (2)-Fase 2: Bertolaso, 'polemiche in Sicilia? Fava ha perso un'occasione per stare zitto' (3)-Fase 2: Bertolaso, 'Fontana mi chiede una mano? Sono un pensionato ma lo aiuto volentieri'-Gilet arancioni, denunciato Pappalardo-Milano: presidio gilet arancioni autorizzato, saranno denunciati per Dpcm-**Milano: Sala, 'chiesto a prefetto di denunciare gilet arancioni per manifestazione'**-Coronavirus: quasi 51mila guariti in Lombardia, stabili ricoveri in terapia intensiva-Spazio: Dragon-2 di Space X pronta al lancio, resta rischio meteo-Fase 2: sindaco Trapani, 'assistenti civici? Fesseria, Boccia torni al Consiglio comunale'-Fase 2: Dadone, 'con dl semplificazioni obbligo a pubblicare tempi pratiche edilizie'-Ricerca: dalle Tac ai controlli in dogana, nuovo materiale 'smaschera' radiazioni-Appalti: Salini, 'superare codice? D’accordo con Di Maio'-Portafogli vegani-Coronavirus: Abi, domande a Fondo Garanzia 1 miliardo al giorno, finora arrivate 21,3 mld-Fase 2: Il comune di Cefalù pubblica le nuove regole per i bagnanti-Sicilia: 'Musumeci ritiri delega assessore leghista', il 2 giugno manifestazione a Palermo-Sicilia: Dissesto idrogeologico, a San Teodoro al via i lavori di consolidamento-Agrigento: invece dei meloni coltivavano serra cannabis, denunciati padre e figlio

Errore nella progettazione dei treni: bisogna rifare i binari

Condividi questo articolo:

Un clamoroso sbaglio nella progettazione e i treni realizzati sono troppo grandi per i binari presenti

 

In Francia, a causa di un errore grave nella progettazione dei treni, realizzati più larghi dei precedenti, sarà necessario effettuare enormi lavori per allargare 1.300 binari, per un costo totale di 50 milioni di euro. Il sottosegretario ai Trasporti, Frederic Cuviller, ha definito la vicenda ‘comicamente drammatica’. La notizia, diffusa dal settimanale Le Canard Enchainé, è stata confermata dalle ferrovie (SNCF e RFF).

 

In particolare, le misure inadeguate dei treni riguardano 182 vagoni TER Regiolis di Alstom e 159 Regio 2N del costruttore Bombardier, pronti per entrare in servizio regionale da ora fino a fine 2016. I lavori di allargamento e modernizzazione coinvolgeranno ora ben 1.300 binari sugli 8.700 dell’intera rete francese.

gc

Questo articolo è stato letto 5 volte.

francia, rete ferroviaria, treni larghi, treno

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010. Direttore responsabile: Cecilia Maria Ferraro redazione@ecoseven.net