ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
Biden, il messaggio agli Usa: "Mi ritiro per difendere la democrazia. Harris è forte"-Trump: "Harris peggio di Biden: Kamala, you're fired"-Ucraina apre al dialogo con Russia. Zelensky: "Cina non darà armi a Putin"-Caldo estremo, aumenta rischio ictus: il decalogo per difendersi-Stop all'afa, ancora nessun bollino rosso ma torna lo spettro del caldo africano-Aviaria, studio rivela: "Virus si trasmette fra mammiferi, più rischi per l'uomo"-Russia, Putin compra soldati a Mosca: bonus per chi va in guerra-Trump-Harris, il nuovo sondaggio: ex presidente avanti di 3 punti-Sinner rinuncia a Parigi 2024, tutti i problemi fisici del numero 1 del tennis-Imola, bambina di 5 anni annega nella piscina di un hotel-"Netanyahu criminale di guerra", il cartello della deputata palestinese durante discorso Bibi-Netanyahu al Congresso Usa: "E' guerra tra civiltà e barbarie, insieme vinceremo"-Parigi 2024, calcio parte nel caos con Argentina-Marocco 1-2-Tangenziale Est chiusa, sopralluogo di Gualtieri sul posto: "Lavori davvero indispensabili"-Caso Yara, Bossetti e Ruggeri in aula: gip Venezia si riserva su accuse depistaggio pm-Sinner, la tonsillite e il ritiro dalle Olimpiadi: cosa dicono i medici-Da Lazza alle leggende dello sport Usa, tanti vip al concerto di Travis Scott a Milano-Cortina, gestori funivia della Tofana: "Non è successo nulla di che"-Sanremo 2024, Agcom: "Sanzione a Rai per pubblicità occulta"-Mattarella, la libertà di informazione e il ruolo dei cronisti: la parole del Presidente

Caro benzina. In Italia le tasse più alte d’Europa

Condividi questo articolo:

La differenza del costo della benzina in Italia rispetto al resto d’Europa? Quasi tutto colpa delle tasse. E’ quanto emerge da una elaborazione di Confcommercio sui dai della Commissione Europea

I dati ufficiali della Commissione Europea sui prezzi dei carburanti del 20 agosto (l’ultimissima disponibile) confermano che l’Italia ha la fiscalita’ piu’ alta sulla benzina (1,064 euro/litro, comprese le addizionali regionali) ed il secondo prezzo piu’ alto (1,847 euro/litro) dopo la Svezia.

E’ quanto emerge dall’elaborazione di Confcommercio sui dati pubblicati ieri pomeriggio dalla Commissione Europea, in base ai quali si calcolla anche che lo stacco del prezzo industriale – cioe’ del prezzo al netto di tutte le imposte – e’ azzerato, ossia corrisponde (-0,001 euro/litro) alla media dei 17 Paesi di area monetaria euro, un dato che scende addirittura a -1,6 centesimi/litro se si considera che la Commissione non tiene conto delle addizionali regionali di accisa su questo prodotto, che valgono sulla media nazionale (tra le regioni che non applicano addizionali e quelle che la applicano da un minimo 2,6 ad un massimo di 5,0 centesimi/litro) circa 1,6 centesimi/litro.

Sui ventisette Paesi dell’Unione, inoltre, il prezzo italiano e la fiscalita’ sul gasolio si classificano al terzo posto (dal piu’ alto al piu’ basso), preceduti da Regno Unito e Svezia. Lo stacco del prezzo industriale per il gasolio e’ superiore di 6 millesimi di euro/litro sempre rispetto alla media dei 17 Paesi di area monetaria euro.

Dalle elaborazioni delle associazioni si evince inoltre che nel giro di due settimane (ossia dalla rilevazione del 6 agosto a quella del 20 agosto) i prezzi sono aumentati in Italia di +0,061 euro/litro per la benzina, contro una media dei 17 Paesi di area euro di +0,071 euro/litro, e di +0,051 euro/litro per il gasolio, un dato perfettamente corrispondente alla media dei predetti 17 Paesi; dati da cui bisognerebbe detrarre gli aumenti di imposte decretati dal Governo italiano in data 11 agosto 2012, che valgono 0,005 euro/litro: in sostanza gli aumenti italiani sono stati inferiori di un importo tra un minimo di 0,5 ed un massimo di 1,5 cent/litro, a seconda dei prodotti, da quelli della media comunitaria.

(Asca)

Questo articolo è stato letto 14 volte.

benzina, caro penzina, costo benzina, gasolio, prezzi benzina

Comments (5)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net