Al via l’esodo estivo. Il piano di Anas per la sicurezza stradale

Condividi questo articolo:

Inizia l’esodo estivo. E Anas agevola gli spostamenti con  1600 risorse per le attività di sorveglianza e pronto intervento, 760 automezzi, 180 pannelli a messaggio variabile, 1900 telecamere

 L’Amministratore unico dell’Anas Pietro Ciucci, in occasione della conferenza di presentazione dell’esodo estivo 2012 che si è svolta a Roma nella nuova Sala operativa nazionale dell’Anas, alla presenza del Ministro dello Sviluppo economico, delle Infrastrutture e Trasporti, Corrado Passera e del Vice Ministro delle Infrastrutture e Trasporti Mario Ciaccia, ha assicurato il massimo impegno della Società per contribuire a rendere più agevoli gli spostamenti degli utenti sulla rete stradale e autostradale: “Per l’esodo 2012 – ha affermato Ciucci – l’Anas ha pianificato una serie di misure, a partire dalla rimozione di tutti i cantieri mobili. È previsto l’impiego complessivo di circa 1.600 unità, tra personale di esercizio, infomobilità e tecnici per le attività di sorveglianza e pronto intervento, di circa 760 automezzi, di 800 telecamere fisse e 1100 telecamere mobili e di 180 pannelli a messaggio variabile, dei quali 40 sulla A3 Salerno-Reggio Calabria che forniranno anche i tempi medi di percorrenza”.

I cantieri inamovibili nel periodo compreso tra il 27 luglio e la prima settimana di settembre su tutta la rete stradale e autostradale di oltre 25 mila km in gestione all’Anas saranno 74, dei quali 6 sull’autostrada A3 Salerno-Reggio Calabria, rispetto ai 123 complessivi dello scorso anno. “Proprio per l’autostrada A3 Salerno-Reggio Calabria – ha continuato Pietro Ciucci – l’Anas ha previsto un piano specifico di intervento e di gestione. Questa estate, gli automobilisti che, per vacanza o per lavoro, sceglieranno di percorrere l’A3 Salerno-Reggio Calabria scopriranno una via di comunicazione ulteriormente migliorata grazie a oltre 272 chilometri di nuovo tracciato, dei quali 124 km consecutivi saranno percorribili proprio nel tratto iniziale, tra Salerno e Lagonegro Nord, dove il volume di traffico costituisce il 70% dell’intero traffico autostradale”.

Per il 2012 il tema che l’Anas ha scelto per la campagna di comunicazione estiva è semplice e diretto: “Liberi e informati”. “Liberi – ha affermato Pietro Ciucci – perché dobbiamo garantire a tutti gli italiani i minori disagi possibili sulla nostra rete e Informati perché è sempre necessario conoscere la situazione del traffico, gli aggiornamenti del meteo e la condizione delle strade, per viaggiare in sicurezza”.

“Il viaggio fa parte della vacanza – ha sottolineato l’Amministratore dell’Anas – e per garantire la maggior sicurezza delle strade, a partire da venerdì 27 luglio, saranno messi in funzione i nuovi rilevatori della velocità sulle strade statali “Vergilius”.

L’Anas ha progettato e installato il nuovo sistema di rilevazione elettronica della velocità media e istantanea “Vergilius” su alcune tratte di strade ad alta incidentalità, che saranno in funzione, sotto la gestione e il controllo della Polizia stradale, nel Lazio sulla strada statale 1 “Aurelia”, ai chilometri 11+950, 15+700 e 23+500; in Campania sulla strada statale 7 quater “Domitiana”, ai chilometri 44+500 e 54+300 e in Emilia Romagna sulla strada statale 309 “Romea”, ai chilometri 1+680 e 7+080. Il limite di velocità consentito in questi tratti è di 90 km/h.

“La necessità delle ferie a risparmio degli italiani – ha concluso l’Amministratore unico di Anas Pietro Ciucci – si riflette nella diminuzione dell’utilizzo delle autostrade a pedaggio, che invece non riscontriamo nella stessa misura sulla rete stradale e autostradale senza pedaggio. Per questo motivo, occorre tenere in considerazione che la scelta dei lunghi weekend, invece delle classiche due settimane, contribuirà ad aumentare il numero dei transiti a breve e a medio raggio e, quindi, a ipotizzare maggior traffico dal venerdì pomeriggio al lunedì mattina soprattutto sulle strade nazionali gestite da Anas”. (red/com)

Questo articolo è stato letto 4 volte.

anas, Anas sicurezza, Anas viaggio, autostrade, campagna Anas esodo estivo, sicurezza stradale, strade

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net