ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll

A Palermo arriva il taxi sharing

Condividi questo articolo:

Anche a Palermo piu’ utenti  possono scegliere di condividere il taxi, risparmiando economicamente

 

Anche a Palermo arriva il servizio di taxi sharing, un servizio che permette di condividere la corsa del taxi con altre persone,  risparmiando economicamente e facendo del bene all’ambiente, con meno emissioni di co2, date dai meno taxi in giro.  Il Consiglio comunale ha approvato la delibera che istituisce il servizio in città, così come previsto dalla legge nazionale del 2012, stabilendo anche i prezzi massimi: 2 euro per i percorsi urbani e 8 per quelli extraurbani come l’aeroporto.

 

‘La commissione Attività produttive – ha spiegato Paolo Caracausi, consigliere comunale di Idv e presidente dell’organismo – ha presentato, inoltre, un ordine del giorno, approvato dall’Aula, perché la giunta stabilisca i percorsi insieme alle commissioni competenti e alle associazioni di categoria. Tra i percorsi che saranno stabiliti anche quello che ricalca la linea 101 degli autobus, ovvero Stazione centrale-Piazza De Gasperi, e il tratto Stazione centrale-aeroporto’.

gc

Questo articolo è stato letto 15 volte.

condividere taxi, Palermo, taxi, taxi sharing

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net