Naufraga nave da pesca illegale

Condividi questo articolo:

E’ naufragata una nave da pesca illegale che è stata inseguita per 110 giorni da parte delle navi della Sea Shepherd Conservation Society

 

Affondata per cause ancora sconosciute la nave bracconiera Tunder, bandiera nigeriana. Era stata inseguita per 110 giorni da parte delle navi della Sea Shepherd Conservation Society, organizzazione no profit che si dedica alla conservazione marina. Gli attivisti di Sea Shepherd hanno soccorso l’equipaggio della Tunder, composto da 40 persone incluso il capitano.

 

Tutte le persone a bordo della Thunder sono state rifornite di cibo e acqua e poi sbarcate Sao Tome, nel golfo di Guinea. Qui sono state consegnate alle autorità competenti. 

gc

Questo articolo è stato letto 1 volte.

naufraga nave da pesca illegale, nave, nave da pesca illegale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010. Direttore responsabile: Cecilia Maria Ferraro redazione@ecoseven.net