LoJack, soluzioni telematiche per la sicurezza dei veicoli del trasporto merci

Condividi questo articolo:

Milano, 28 ott. (ALabitalia) – Nuove soluzioni telematiche per la sicurezza e l’efficienza dei veicoli del trasporto merci. Così l’offerta hi-tech di LoJack, società del gruppo CalAmp, leader nelle soluzioni telematiche per l’automotive e nel recupero dei veicoli rubati, si arricchisce di due soluzioni telematiche innovative, studiate appositamente per il mercato dei veicoli commerciali: ion tag e ion vision, tecnologie nate con l’obiettivo di aumentare la sicurezza alla guida, l’efficienza dei trasporti e che intendono rivoluzionare il crescente mercato della consegna delle merci.

L’arrivo sul mercato italiano delle nuove soluzioni è stato annunciato dal vice direttore generale LoJack Italia Massimo Braga in occasione della tavola rotonda ‘Autotrasporto al palo: un settore che dà ma non riceve’, nel corso dell’evento #FORUMAutoMotive tenutosi a Milano.

Ion tag è un piccolo sensore collocato su ‘un’etichetta’ grande come un terzo di una carta di credito (34x66x7mm) in grado di proteggere le merci, consentendone il tracciamento. Il sensore dialoga in modalità bluetooth con il dispositivo telematico a bordo del veicolo. Collocato ad esempio su un pacco trasportato in un veicolo commerciale, segnala in tempo reale la presenza o meno delle merci trasportate, mentre il dispositivo segnala l’esatta posizione del mezzo.

Ion tag può essere associato a qualsiasi merce, strumento o utensile e si presta a molteplici utilizzi. – Nel mercato delle spedizioni: applicando il sensore sulle merci da consegnare, si può monitorare in tempo reale la loro esatta localizzazione, consentendo anche al cliente finale di avere info utili sulla merce in arrivo e seguire passo passo la consegna.

– La segnalazione dell’effettivo ingresso o uscita di veicoli e delle merci trasportate dai centri logistici.

– Limitare furti e frodi, attraverso la segnalazione immediata di anomalie nel percorso seguito dalle merci o la loro sottrazione dal veicolo.

– Consentire l’identificazione del driver realmente a bordo del veicolo attraverso una soluzione ‘light’ che non necessita di onerose installazioni a bordo del veicoli.

– Applicando i sensori alle attrezzature di maggior valore, i tecnici riparatori, gli addetti ai cantieri ma anche gli operatori dei mezzi di pronto intervento (ad esempio paramedici e vigili del fuoco) possono verificare la costante presenza a bordo dei dispositivi più preziosi per la propria attività, con evidenti vantaggi in termini di maggiore efficienza operativa e risparmi sui costi delle apparecchiature di cui si evita lo smarrimento o il furto.

– Il trasporto degli studenti sugli scuolabus può essere sempre monitorato in termini di presenza a bordo, puntualità e tasso di occupazione del bus. Aspetto questo di grande rilevanza nel momento che stiamo vivendo.

Ion vision è la soluzione telematica integrata che migliora la sicurezza della flotta dei veicoli commerciali, proteggendo i conducenti e migliorando l’efficienza del trasporto. La soluzione è dotata di una videocamera, un dispositivo telematico con wi-fi e un server video. La telecamera riveste diverse funzioni: installata nel rimorchio o nel cabinato, misura gi spazi effettivamente occupati dalle merci e fornisce una valutazione accurata dei metri cubi ancora disponibili, consentendo un trasporto realmente efficiente; installata nella cabina, monitora lo stile di guida del driver e fornisce feedback su eventuali comportamenti non regolari del driver (violazione dei segnali stradali, mancato rispetto delle distanze di sicurezza, etc…).

Inoltre, il dispositivo telematico collocato a bordo dei veicoli segnala i fattori di rischio che spesso causano incidenti, monitorando la velocità, le frenate brusche, l’accelerazione rapida e valuta accuratamente il comportamento di guida del conducente. Questa soluzione, abbinata a CrashBoxx, la tecnologia LoJack di rilevamento degli incidenti, consente di acquisire prove video su incidenti facilitando le indagini assicurative.

“Per oltre un decennio – ha affermato Massimo Braga, vice direttore generale di LoJack Italia – LoJack e CalAmp hanno lavorato per ridefinire soluzioni telematiche in grado di generare valore aggiunto per i propri partner. Ion vision e ion tag sono il risultato di questa strategia tesa a offrire le migliori soluzioni di intelligence per massimizzare il return on investiment delle aziende, proteggendo driver, risorse e merci e dando un contributo concreto sul fronte della sicurezza stradale”.

Questo articolo è stato letto 16 volte.
Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net