Roma: nasce un quartiere in legno, bello ed ecosostenibile

Condividi questo articolo:

A Roma sta nascendo un intero quartiere ecosostenibile: case in legno ed energia pulita caratterizzano il Parco di Plinio

 

Anche a Roma c’è spazio per la bioedilizia: sta nascendo a un quartiere ecosostenibile, con case in legno. Situato in zona Infernetto, precisamente tra la pineta di Castel Fusano e la capitale, il quartiere che viene edificato secondo i principi sostenibili, si chiama Parco di Plinio: è ancora in corso d’opera, ma diverse unità abitative sono state già realizzate e sono visibili. 

Nel quartiere ecosostenibile di Roma, dove tutto sarà di legno, sono previste 160 unità immobiliari, un asilo nido, una scuola materna: qui l’edificio più alto vanta ben 5 piani, ed è tutto ecosostenibile. L’idea di una piccola isola ecologica della Capitale è stata del gruppo Toiko, per cui la bioedilizia è un caposaldo. La realizzazione delle case si basa sull’assemblaggio di unità in legno massiccio o lamellare, posate su strutture di fondazione in cemento armato; le finiture e le metrature dei singoli locali sono invece modulabili su richiesta.

A rendere ecosostenibile il quartiere non sono solo le case in legno. Anche all’interno degli edifici è tutto pensato nel rispetto dell’ambiente e del risparmio energetico: il 100% di produzione di acqua calda sanitaria, riscaldamento, climatizzazione (d’estate) è ottenuto grazie ad un impianto di trigenerazione, ossia che produce energia elettrica e consente di recuperarla e riutilizzarla per impianti termici.

gc

Questo articolo è stato letto 172 volte.

casa, casa in legno, legno, Parco di Plino, quartiere sostenibile Roma, Roma

Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net