Siena. L’ingresso a teatro si paga con le bottiglie di plastica da riciclare

Condividi questo articolo:

A Siena l’ingresso a teatro si pagherà con bottiglie di plastica da riciclare. L’iniziativa e’ stata presa dagli organizzatori della rassegna teatrale senese TeatrInScatola, in programma dal 21 ottobre al 27 novembre che avra’ una particolare attenzione all’ambiente

Un inusuale incontro tra arte, sostenibilità ed educazione ambientale: a Siena l’ingresso a teatro si pagherà con bottiglie di plastica da riciclare. L’iniziativa e’ stata presa dagli organizzatori della rassegna teatrale senese TeatrInScatola, in programma dal 21 ottobre al 27 novembre che avra’ una particolare attenzione all’ambiente.

Gli spettatori avranno uno sconto sul biglietto di ingressi ai vari spettacoli in base alle bottiglie di plastica che presenteranno al botteghino. Obiettivo dell’iniziativa, chiamata Can You RePet, hanno sottolineato gli organizzatori della rassegna " e’ quello di raccogliere, in termini di risparmio energetico, una quantita’ di bottiglie di plastica da riciclare in grado di poter coprire una percentuale significativa dei consumi energetici dei nostri spettacoli".

Una macchina mangia bottiglie sara’ installata all’ingresso del teatro e rilascera’ un tagliando con l’ammontare dello sconto sul biglietto di ingresso che sara’ di 25 centesimi a bottiglia.

(VG)

Questo articolo è stato letto 1 volte.

ambiente, plastica, riciclare, Siena, teatro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010. Direttore responsabile: Cecilia Maria Ferraro redazione@ecoseven.net