ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll

Ucraina: Meloni a Conte, escalation? Ministro Esteri è Di Maio…M5S vuole raggranellare voti’

Condividi questo articolo:

Roma, 19 mag. (Adnkronos) – “La parte che mi fa sorridere di quel che dice Conte è che la loro posizione contro l’escalation militare fa paura, perché mi preme far notare a Conte che il ministro degli Esteri si chiama Luigi Di Maio, invece di chiacchierare se non gli va bene ritiri il suo ministro dal governo, passi all’opposizione perché tutto si può fare tranne che recitare tutte le parti in commedia, stare abbarbicati al governo, fare una cosa e dirne un’altra per dire alla gente, che è preoccupata da una possibile escalation, quel che vuole sentirsi dire per raggranellare voti”. Lo dice la leader di Fdi Giorgia Meloni’, ospite dell’evento “Pnrr: priorità e futuro dell’Italia” organizzato da Aepi e Adnkronos.

“Se dici delle cose – incalza – devi assumertene le responsabilità, altrimenti usi le paure delle persone che in questa fase ci sono. Ci sono cose su cui non si gioca”.

Questo articolo è stato letto 1 volte.

Comment

I commenti sono chiusi.

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net