Toshiba: fondi Cvc lancia offerta, in giornata vertice gruppo

Condividi questo articolo:

Tokyo, 7 apr. (dpa) – (Adnkronos/Dpa) – Il colosso giapponese Toshiba ha annunciato di aver ricevuto una proposta di acquisizione da parte del gruppo di private equity britannico CVC Capital Partners, spiegando di voler “chiedere ulteriori chiarimenti” e di prepararsi “a un’attenta considerazione” dell’offerta sulla quale “farà un ulteriore annuncio a tempo debito”. Secondo il principale quotidiano economico giapponese Nikkei CVC Capital Partners avrebbe messo sul piatto una proposta che valuterebbe Toshiba 2.300 miliardi di yen (18,5 miliardi di euro).

Il presidente della Toshiba Nobuaki Kurumatani ha detto ai giornalisti che i vertici del gruppo “discuteranno l’offerta in una riunione del consiglio” prevista nel corso della giornata. Peraltro un’offerta di una società non giapponese dovrebbe essere approvata dal governo di Tolyo per motivi di sicurezza nazionale dal momento che Toshiba gestisce anche attività nel settore dell’energia nucleare.

Quello di Toshiba, uno dei nomi storici dell’imprenditoria nipponica, è comunque un impero duramente colpito dagli eventi degli ultimi anni: il gruppo è stato costretto ad intraprendere una profonda ristrutturazione dopo uno scandalo contabile emerso nel 2015 – quando Toshiba ammise di aver gonfiato i risultati dei precedenti sette bilanci – e il fallimento della sua controllata statunitense attiva nel settore dell’energia nucleare nel 2017. Non solo: il gruppo non produce più personal computer e televisori e ha venduto nel 2018 la sua redditizia divisione di dispositivi di archiviazione informatica .

Questo articolo è stato letto 5 volte.
Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net